Tragedia sul lavoro: operaio muore sotto gli occhi del figlio

Un operaio di 58 anni è morto nel pomeriggio di ieri a San Carlo (Ferrara), mentre lavorava insieme al figlio alla ristrutturazione di un fienile.

carlotta decesso
(Getty Images)

Tragedia a San Carlo, piccola frazione del comune di Sant’Agostino (Ferrara), dove ieri nel primo pomeriggio un uomo è morto sul lavoro. La vittima è Pietro Cavagnuolo, operaio di 58 anni di Casaluce (Caserta). Secondo una prima ricostruzione dei fatti, il 58enne stava ristrutturando un fienile, quando improvvisamente è precipitato da un’impalcatura dall’altezza di circa tre metri battendo la testa su un mattone. A lanciare l’allarme è stato il figlio dell’operaio che stava lavorando insieme al padre. Sul posto sono intervenuti i soccorsi del 118 che non hanno potuto far nulla per l’operaio che sarebbe deceduto sul colpo.

Leggi anche —> Dramma sul lavoro: operaio 37enne muore folgorato su un traliccio

Ferrara, operaio di 58 anni precipita da un’impalcatura e muore: la tragedia sotto gli occhi del figlio

Carabinieri (Getty Images)
Carabinieri (Getty Images)

Un operaio di 58 anni è deceduto nel pomeriggio di ieri, mercoledì 30 settembre, a San Carlo, frazione di Sant’Agostino, comune in provincia di Ferrara. Stando ad una prima ricostruzione, riportata dalla stampa locale e dalla redazione di Fanpage, la vittima, Pietro Cavagnuolo, operaio di 58 anni di Casaluce (Caserta), era impegnato nella ristrutturazione di un fienile in via Chiesa insieme al figlio. Improvvisamente l’uomo è precipitato da un’impalcatura e, dopo un volo di circa tre metri, ha battuto la testa su un mattone. Il figlio che ha assistito alla scena ha lanciato subito l’allarme.

Sul luogo dell’incidente sono sopraggiunti i sanitari del 118, ma per il 58enne non c’è stato nulla da fare, I medici non hanno potuto far altro che constatare il decesso dell’operaio, che sarebbe deceduto sul colpo.

Intervenuti anche i carabinieri che hanno provveduto agli accertamenti per ricostruire la dinamica dell’incidente e verificare se duranti i lavori fossero state rispettate tutte le norme di sicurezza. Sul posto anche i vigili del fuoco ed il personale della Medicina del Lavoro.

Leggi anche —> Novara, auto investe due cinghiali sull’autostrada A26: due morti ed un ferito

Caltanissetta cane lasciato balcone
Vigili del fuoco (foto dal web)

La tragedia sul lavoro consumatasi a San Carlo è la seconda in poche ore nel nostro Paese. Nella mattinata di ieri, un operaio di 37 anni è morto a Caronia (Messina) dopo essere stato raggiunto da una potente scarica elettrica mentre lavorava su un traliccio dell’alta tensione.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici anche sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter.