Bonus pc quasi al via libera: fino a 500euro per pc e tablet

Quasi al via del Bonus pc che permette di ottenere fino a 500 euro per web e tablet o pc.

Bonus pc quasi al via libera: fino a 500euro per pc e tablet
Computer tablet e telefono (foto Pixabay)

Il contributo denominato “bonus pc”, per acquistare servizi web, pc e tablet è destinato per ora soltanto a coloro i quali hanno un Isee fino a 20mila euro. Solo in una seconda fase sarà invece esteso ai percettori di redditi fino a 50mila euro e alle imprese.
Il contributo potrà ammontare al massimo a 500euro e si tratta di uno sconto praticato sul prezzo di vendita di abbonamenti ad internet in banda ultra larga di durata almeno annuale nonché di modem, tablet p pc.

I tempi con i quali saranno fatte le richieste conteranno perché il piano durerà fino ad esaurimento delle risorse, cioè, al momento, 204milioni.

Il funzionamento del bonus è di tipo indiretto nel senso che il consumatore acquisterà il servizio o il prodotto già scontati mentre gli operatori incasseranno il contributo per lo sconto praticato.

Di non poco conto è la previsione secondo la quale l’acquisto di pc e tablet potrà essere scontato soltanto se effettuato contestualmente all’acquisto di abbonamenti presso gli operatori di telecomunicazioni.

Leggi anche —> Bonus pc: come si può arrivare a 2mila euro

Come richiedere il bonus pc

Bonus pc quasi al via libera: fino a 500euro per pc e tablet
Computer (foto Pixabay)

Gli operatori, effettuato l’acquisto scontato, trasmetteranno i dati dell’operazione sul portale Infratel (non ancora operativo).

Poi entro 60 giorni Infratel verserà sul conto dedicato dell’operatore tutte le somme a titolo di sconto, al netto però del 5%, a garanzia del corretto svolgimento dell’erogazione del servizio.
La somma sarà poi restituita entro il termine di validità del Piano, cioè entro un anno.

Il contributo sarà erogato per abbonamenti che consentono connessioni a 30 Mbit/s in download. Tuttavia, condizione per fruire del bonus è quella dell’assenza nel nucleo di una connessione pre-esistente ovvero dell’esistenza di una connessione non superiore a 30 megabit.

Infine il bonus spetta ai nuclei famigliari quindi non sarà possibile fruire di più di un bonus per famiglia.

Potrebbe interessarti anche —> Bonus docenti: tutti i prodotti e servizi che si possono comprare

Bonus pc quasi al via libera: fino a 500euro per pc e tablet
Disegno (foto Pixabay)

Il portale Infratel, di cui si attende l’attivazione, si aggiornerà giornalmente a livello regionale la disponibilità delle risorse residue.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.