Microonde, alcuni trucchi per usarlo al meglio

Il forno a microonde è l’elettrodomestico che tutti abbiamo in casa per riscaldare e scongelare. Ecco come usarlo nel modo giusto

Microonde
(Pexels)

Il formo a microonde è un elettrodomestico che quasi tutti oggi abbiamo in casa. Una novità degli anni scorsi che piano piano si è imposta per via della sua utilità e comodità. I suoi pregi, infatti, sono diversi, non è ingombrante e troppo costoso e per questo campeggia in moltissime case degli italiani.

Il microonde ci aiuta a riscaldare delle pietanze già pronte, a scongelate, ma anche a sciogliere il burro, il cioccolato fondente e il miele. La sua caratteristica principale è quella di non alterare il sapore delle pietanze e dunque si usa davvero per tantissime mosse in cucina.

Il microonde rinnova anche la morbidezza e freschezza dei croissant, porta a temperatura ambiente alcuni alimenti come bibite e formaggi presi dal frigo che risultano troppo freddi. O ancora intiepidire gli omogeneizzati per bambini e addirittura cuocere alcuni cibi, in base alle impostazioni di ogni elettrodomestico.

LEGGI ANCHE –> Allerta alimentare, tre noti prodotti sono stati ritirati dal commercio

Microonde, tutti i modi su come usarlo

Microonde
GettyImages

Il microonde è un ottimo aiutate in cucina ma non bisogna dimenticare che come per tutte le cose servono degli accorgimenti per farne un uso accurato e giusto. La prima cosa essenziale è di non azionarlo quando è vuoto. Questa cosa è consentita solo per la pulizia, inserendo sul piatto in una ciotolina del succo di limone per poi sciacquare ed eliminare tutte le incrostazioni.

Allo stesso modo è bene evitare di riempire troppo il vano e sovracaricarlo. Il cibo va disposto in modo uniforme sul piatto che gita, disponendo gli alimenti con la parte più spessa verso l’esterno del piatto. Altra accortezza è quella di coprire gli alimenti da riscaldare con un altro piatto. In questo modo non solo si evitano gli schizzi ma il cibo si riscalda in modo migliore.

Altro trucco da poter adoperare è quello di inserire gli alimenti a base di pasta su una carta assorbente. In questo modo, riscaldando a temperatura minima, si evita di farli diventare molli.

LEGGI ANCHE –> La pasta salva la vita. Esultanza per tutti i golosi consumatori

Microonde
GettyImages

Molto utile il microonde, infine, per realizzare delle cotture miste. Tra queste la carne, passata prima alla griglia e poi in forno, come allo stesso modo la pizza.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici anche su sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter