Samuel Peron e Enzo Paolo Turchi, la rivelazione che sconvolge il web

Ballerino (foto dal web)

 

Due personaggi, un solo destino. Samauel Peron e Enzo Paolo Turchi hanno dovuto affrontare momenti difficili che hanno limitato la loro carriera. Infatti entrambi si sono fermati. Entrambi hanno affrontato un tema toccante in questi ultimi mesi, l’emergenza Coronavirus ha fatto emergere il grande problema degli artisti, che costretti a fermarsi dal lavorare, hanno raccontato dei loro problemi economici. Il ballerino Peron ha affermato: “Non c’è la stessa tutela”, sentendosi abbandonato da un sistema incapace di rispondere ai bisogni dei liberi professionisti. “Se non lavoriamo, non creiamo reddito -continua poi Peron – Se stiamo a casa per malattia non abbiamo supporto dallo stato”.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE>>>Subaway, la Corte Suprema irlandese si scatena contro la catena americana

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Samuel Peron (@samuelperon) in data:

Un appello il suo, come quello di Turchi qualche tempo fa, con l’obiettivo di farsi sentire e di far capire le difficoltà del loro settore, a quanto pare abbandonato in mezzo a tanto caos.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici anche su sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter