Serie A | Atalanta Cagliari 5-2 | ennesimo show della Dea

Finale Atalanta Cagliari, ennesima partita a mille all’ora con vittoria netta per la compagine bergamasca, ora a punteggio pieno dopo 3 turni.

Atalanta Cagliari tabellino cronaca
Serie A Atalanta Cagliari tabellino cronaca FOTO Getty Images

L’anticipo delle 12:30 Atalanta Cagliari, valevole per la 3/a giornata di campionato, finisce ancora una volta con un successo perentorio da parte della squadra bergamasca. Gli uomini allenati da Gian Piero Gasperini battono nettamente per 5-2 i rossoblu sardi, prendendo il largo già nel primo tempo.

LEGGI ANCHE –> Lazio-Inter: precedenti, probabili formazioni e dove vederla in streaming

Già al 7′ i padroni di casa passano in vantaggio con Luis Muriel, anche se la validità del gol deve passare necessariamente per il Var. Alla fine è tutto regolare, con il cagliaritano Zappa che ha tenuto in gioco l’accattante colombiano. Reagiscono gli ospiti con Sottil, che alla fine del match sarà il migliore dei suoi. Ma il pallino del gioco resta tra le mani e tra i piedi degli orobici, che si rendono pericolosi al 14′ con Duvan Zapata e poi al 21′ con Marten De Roon: traversa colpita in pieno dal regista olandese.

LEGGI ANCHE —> Serie A 2020/2021: calendario, risultati e classifica aggiornati

Di contro ci prova il solito Sottil, il cui tiro deviato in angolo fa da anticamera al pareggio segnato da Diego Godin da corner di Marin. Imperioso lo stacco dell’uruguaiano arrivato dall’Inter. Ma l’Atalanta non accusa il colpo e segna tre gol in soli dodici minuti. Gomez innesca Duvan Zapata al 28′ e restituisce il pallone al Papu, il cui tiro a giro è imprendibile per Cragno. Al 37′ poi è 3-1 con Gosens che manda Pasalic facilmente in porta, mentre al 42′ è proprio Duvan a realizzare il 4-1 con una conclusione potentissima.

Atalanta Cagliari, c’è anche il primo gol italiano di Lammers

In apertura di ripresa è Simeone a cercare di scuotere i suoi, ma tocca a Joao Pedro al 52′ mostrare l’orgoglio su tiro di prima intenzione a capitalizzare al meglio l’assist di Lyjogiannis dalla sinistra. al 64′ entrano in campo per l’Atalanta Malinovskyi e Lammers, il cui impatto al match sarà molto buono. Proprio l’olandese, al debutto in Serie A, finisce anche con il realizzare il 5-2 finale grazie al suo primo gol in Italia. Nel finale Malinkovskiy ci priva per due volte, con altrettanti tiri sventati alla grande da Cragno.

LEGGI ANCHE —> Napoli, arriva l’esito dei tamponi: due positivi e domenica c’è la Juve

Il tabellino del match

ATALANTA (3-4-1-2): Sportiello; Romero, Palomino (84′ Sutalo), Djimsiti; Hateboer, De Roon, Pasalic, Gosens (74′ Freuler); Gomez (64′ Malinovskyi); Muriel (74′ Mojica), Zapata (64′ Lammers).
A disp.: Carnesecchi, Rossi, De Paoli, Ruggeri, Diallo.
All. Gasperini.

CAGLIARI (4-3-3): Cragno; Zappa (84′ Faragò), Walukiewicz, Godin (84′ Klavan), Lykogiannis; Nandez, Marin (65′ Tramoni), Rog; Sottil (78′ Caligara), Simeone, Joao Pedro (84′ Pavoletti).
A disp.: Aresti, Vicario, Tripaldelli, Pinna, Pisacane, Oliva, Carboni.
All. Di Francesco.

ARBITRO: Pasqua

MARCATORI: 7′ Muriel (A), 24′ Godin (C), 28′ Gomez (A), 37′ Pasalic (A), 42′ Zapata (A), 52′ Joao Pedro (C), 80′ Lammers (A).

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.