Qual era la canzone preferita di Michael Jackson? Scopriamola

Il re del pop Michael Jackson ha lasciato un’impronta indelebile nel mondo musicale e le sue canzoni continueranno a vivere per sempre. Ma qual era il brano preferito invece proprio dall’artista? Scopriamolo

Michael Jackson
Michael Jackson (foto da GettyImages)

Una vera e propria icona che nella sua carriera è stato in grado di rivoluzionare la scena musicale. Un artista all’avanguardia, sempre pronto a guardare oltre i propri tempi e a sperimentare. Michael Jackson è il re del pop per eccellenza, ma le sue influenze musicali spaziavano dal rock all’R&B così come gli artisti dai quali poteva prendere ispirazione. La sua passione per la musica lo ha accompagnato fin dai suoi primissimi anni di vita, ma vi siete mai chiesti qual era la canzone preferita di Michael Jackson? La risposta potrebbe sorprendervi.

LEGGI ANCHE -> J-Ax annuncia il singolo “Via di qua”, insieme a uno dei rapper più amati del momento

La canzone preferita dal re del pop

Charlie Chaplin
Charlie Chaplin (foto dal web)

Si tratta di un brano composto da Charlie Chaplin, Smile, che compose per il film degli anni ’30 Tempi moderni e nel quale venne aggiunto il testo solo una ventina d’anni dopo. Michael Jackson si è sempre lasciato ispirare dalla genialità artistica di Chaplin e non è un caso che la sua canzone preferita sia proprio una sua creazione. La amava così tanto che decise di farci una cover e di inserirla all’interno dell’album HIStory: Past, Present and Future – Book I, pubblicato nel 1995.

LEGGI ANCHE -> La paura di impegnarsi al centro del brano di Mina “Se Telefonando”

Turner e Geoffrey Parsons scrissero il testo che accompagnò la musica di Charlie Chaplin e vollero dedicarlo all’importanza del sorriso: “Sorridi e forse domani capirai che la vita è ancora preziosa“. Il pubblico ha notato la presenza del brano all’interno della colonna sonora di Joker, l’acclamatissimo film uscito nelle sale lo scorso anno.

Michael Jackson
Michael Jackson (foto da GettyImages)

Michael Jackson ha da sempre tratto ispirazione dalle gesta e dalle scelte creative di Chaplin e forse non dovrebbe sorprendere quanto si sia sentito legato a questa canzone. Dalle movenze, agli atteggiamenti, all’approccio nei confronti della creatività, senza alcun dubbio l’attore e compositore ha rappresentato per il re del pop un punto di riferimento per la sua carriera.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici anche sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter