Il ritorno dei Negramaro con “Contatto”: il significato del nuovo singolo

I Negramaro sono tornati con un nuovo singolo dopo una lunga pausa, “Contatto”, che apre la strada al nuovo omonimo album

Il decimo album dei Negramaro uscirà il prossimo 13 novembre e prende il titolo dal primo singolo estratto da esso: “Contatto“. Con questo brano ha fatto ritorno una delle band più amate dal pubblico, a tre anni di distanza dall’ultimo progetto “Amore che torni“. Una pausa nella quale la band ha dovuto affrontare il problema di salute di Lele Spedicato, colpito da un’emorragia cerebrale, dalla quale si è miracolosamente ripreso alla perfezione. Ma in questi anni ci sono stati anche cambiamenti nelle vite private di ognuno di loro, come la nascita dei figli. Tornano con nuove consapevolezze, nuove paure che si legano alla voglia di scoprire nuovi orizzonti e quella voglia di coinvolgere nuovamente il pubblico con la loro musica.

LEGGI ANCHE -> Tiziano Ferro, le prime immagini esclusive del suo documentario “Ferro”

Il significato di Contatto, il nuovo singolo dei Negramaro

Mai come quest’anno il tema del contatto, della vicinanza tra le persone, appare così ricercato. Il desiderio di poter stare vicino a chi si ama e non poterlo fare. La gioia ritrovata quando quel contatto, seppure limitato, è tornato a far parte della nostra vita. “Per arrivare a vederti / Per arrivare a toccarti / Per arrivare fin qui / Ho dovuto sognarti” canta la voce di Giuliano Sangiorgi. Parole nella quale in molti si riconoscono e che sentono di aver vissuto in particolare negli ultimi sei mesi.

LEGGI ANCHE -> Mina ha chiesto di collaborare con un giovane artista italiano: di chi si tratta

Il brano è stato prodotto da Andrea Mariano e vuole celebrare la vita, le relazioni, l’amore e la condivisione. Il ritrovarsi di nuovo insieme a poter condividere anche i più piccoli momenti, come una serata insieme agli amici davanti a “un vino rosso e un bel film“. Quel desiderio che per settimane è stato al centro dei pensieri delle persone, costrette alla lontananza.

Proprio il cantante dei Negramaro ha dichiarato come non avessero deciso il titolo del nuovo disco, ma di come quello che abbiamo dovuto vivere a causa dell’emergenza sanitaria li abbia spinti a scegliere senza esitazione. “Quella parola -contatto- ha preso luce, è stato improvvisamente evidente che il titolo non poteva che essere quello“, ha affermato per poi rivelare che per loro, oggi, il vero significato della parola contatto è speranza.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici anche sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter