Tutti i bonus del momento: quando e come fare domanda

Da qui a fine anno si potranno chiedere molti c.d. “bonus”: da quello per l’acquisto dei Pc a quello per la mobilità. Inoltre, partirà anche il cashback.

Tutti i bonus del momento: quando e come fare domanda
Bonus (foto Pixabay)

Anzitutto, a breve partirà il bonus pc. Il voucher che può ammontare al massimo a 500euro, utilizzabile per pagare (in parte) il canone Internet nonché la fornitura di pc o tablet.

Anche se per potere beneficiare della misura è necessario acquistare anche una nuova utenza di rete fissa, si tratta di un intervento interessante per le famiglie che hanno un Isee inferiore a 20mila euro.

Per ottenere il bonus è necessario sottoscrivere un contratto di durata minima di 1 anno con un operatore accreditato presso Infratel Italia.

I siti da consultare per verificare se gli operatori di telecomunicazioni sono accreditati o meno e per reperire le notizie più aggiornate sono: www.infratelitalia.it e bandaultralarga.italia.it.

Chi ne fruisce potrà in ogni caso recedere gratuitamente dai contratti con diritto alla portabilità dell’eventuale credito residuo.

Bonus bici e cashback

Leggi anche —> Bonus bici: il click day è sempre più vicino

Tutti i bonus del momento: quando e come fare domanda
Bicicletta (foto Pixabay)

Il bonus bici o mobilità partirà il 3 novembre.

La data sarà un vero e proprio click day perchè, al momento, esauriti i fondi disponibili, non sarà possibile giovarsi del bonus.

Si tratta anche in questo caso di un contributo all’acquisto e, in particolare, di biciclette, anche a pedalata assistita, nonché di veicoli per la mobilità personale a propulsione prevalentemente elettrica ovvero per l’utilizzo di servizi di mobilità condivisa a uso individuale.

Il bonus è pari al 60% della spesa sostenuta e non può, in ogni caso, ammontare a più di 500euro.

I richiedenti dovranno registrarsi sull’applicazione web dedicata al “Programma Sperimentale Buono Mobilità 2020” a partire dal 3 novembre e procedere alla domanda online.

Infine, a breve partirà anche il c.d. “cashback di stato“. Dal 1° dicembre concludendo digitalmente alcune transazioni commerciali si otterrà il riaccredito del 10% della somma spesa.

Tuttavia, per ottenere il cashback sarà necessario spendere almeno 1.500 euro in un semestre, effettuando 50 transazioni con strumenti digitali.

E’ quindi possibile arrivare ad ottenere al massimo 300 euro l’anno.

Dal 1° dicembre partirà anche il super-cashback cioè il premio di 3mila euro riservato a 100mila cittadini che effettueranno il maggior numero di transazioni elettroniche in un anno.

Potrebbe interessarti anche —> Superbonus: l’asseverazione della regolarità dei lavori

Tutti i bonus del momento: quando e come fare domanda
Euro (foto Pixabay)

Dal 1° gennaio partirà poi la lotteria degli scontrini fiscali.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.