Striscia, Brumotti aggredito a Milano: spaccio di droga in Parco Sempione

Striscia, Brumotti aggredito a Milano: spaccio di droga in Parco Sempione e i carabinieri identificano gli spacciatori

Vittorio Brumotti (blunote.it)
Vittorio Brumotti (blunote.it)

Nuova aggressione per Vittorio Brumotti di Striscia la Notizia. Nella puntata andata in onda lunedì, l’inviato è stato aggredito mentre cercava di rendere noto lo spaccio di droga a Milano, precisamente al parco Sempione. La coca si vende alla luce del sole al parco milanese e per Brumotti sono partiti lanci di sassi da parte dei pusher. Brumotti non si ferma nonostante i rischi che puntualmente corre con gli spacciatori a Milano, così come in altre città. L’ultima aggressione ricevuta dall’inviato del noto programma in onda su Canale % ogni sera, è avvenuta al corso Como. Brumotti in quel caso si finse cliente e smascherò il traffico fuori ai locali della via milanese. Non sono mancati pugni, sputi, lancio di bottiglie.

Leggi anche > Cremona, uccise la figlia e si difende

Milano, Brumotti aggredito

Vittorio Brumotti
Vittorio Brumotti

Ecco le parole dopo l’aggressione avvenuta invece a Porta Venezia, dove ha ricevuto una bastonata: “Mi hanno colpito al volto in modo violento. Mi sono spaventato parecchio. L’aggressione è stata molto violenta e per qualche minuto ho perso conoscenza. Ma per fortuna adesso sto bene. Le forze dell’ordine e gli operatori sanitari sono immediatamente intervenuti e mi hanno portato all’ospedale Niguarda. Voglio rassicurare tutti: sto bene e ho firmato per tornare a casa. Hanno provato ancora una volta a intimidirmi, ma anche questa volta non mi fermeranno”. Ma l’inviato prosegue senza fermarsi nella sua attività di informazione. Cercare di documentare gli affari loschi di spacciatori, parcheggiatori nelle città italiane.

Leggi anche > Giorgio Medaglia, parole pesanti della madre

velina striscia la notizia
Foto Instagram da https://www.instagram.com/striscialanotizia/

Una vera piaga che sta assumendo delle dimensioni importanti in tutto lo Stivale. Da nord a Sud si vende droga in molti luoghi e alla luce del sole senza la paura di doversi nascondere.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale , seguici anche sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter