Come realizzare fiori di carta scenografici in pochi semplici passaggi

Se ami il bricolage tra le creazioni fai da te più piacevoli da fare ci sono sicuramente i fiori di carta. Per creare dei fiori di carta ci vuole sicuramente una certa manualità, ma anche tanta creatività. Ecco, dunque, come fare per riuscire nell’impresa e decorare la propria abitazione in modo sfizioso e originale!

fiori di carta

Per creare dei fiori di carta servono la carta crespa, la carta di giornale, la carta velina e altri materiali che normalmente sono presenti in tutte le case.

Per creare dei fiori di carta fai da te di carta pesta serve un bastoncino di legno, uno spago, la colla a caldo e il colore verde. La prima cosa che devi fare è prendere 3 strisce di carta crespa del colore che preferisci. Ogni striscia deve essere piegata su se stessa, per poi essere divisa a in parti uguali. Ti troverai 6 strisce di carta delle stesse dimensioni.

Le strisce, poi, dovrai sovrapporle una sull’altra, per poi piegarle su se stesse per formare un quadrato. A questo punto devi prendere un’estremità del quadrato, creando delle pieghe “a fisarmonica” fino alla metà. Questa operazione deve essere fatta anche dall’altro lato della carta.

Vedrai che tra le mani avrai una sorta di ventaglio che dovrai legare al centro con l’aiuto di uno spago. Apri, poi, i lembi su entrambi i lati, insieme ai singoli “petali di carta”, si darà vita ad una bellissima rosa di carta.

Per realizzare il gambo della rosa, dovrai usare un bastoncino di legno di colore verde e fissarlo con la colla a caldo al centro del fiore.

Realizzare fiori con la carta di giornale

fiori di carta

I fiori di carta fai da te puoi creare anche dei fogli di giornale o con delle pagine di libri. La prima che dovrai fare, in questo caso, è ritagliare in primis i petali singolarmente. Dovrai farli di dimensioni diverse: alcuni più piccoli, altri più grande.

Una volta finito, potrai delineare i bordi aiutandoti con un pennarello colorato con la punta grossa. Subito dopo, puoi procedere ad unire i petali al centro, attaccandoli con l’aiuto di uno scotch.

Il pistillo centrale, che puoi creare servendoti anche in questo caso di foglie di libri colorati, potrai applicarlo con la colla al caldo.

Se vuoi, puoi avvolgere il fiore dentro un gambo realizzato con il fil di ferro (con attorno la carta velina verde).

LEGGI ANCHE ->Decorazioni natalizie fai da te: cosa riciclare per realizzarle

Realizzare fiori con la carta velina

fiori di carta

La carta velina si presta particolarmente alla realizzazione di fiori di carta fai da te. La prima cosa che devi fare per creare dei fiori di carta velina, in particolare delle peonie, è procurarti 4 fogli delle dimensioni di 15×20 per ogni colore.

A questo punto devi piegare i fogli a fisarmonica, per poi fissare il centro con un punto di spillatrice. Se segui questi semplici passaggi, potrai ritrovarti tra le mani delle bellissime peonie che possono diventare ancora più scenografiche aprendo i vari strati dei fogli, convergendo tutto verso il centro.

Queste splendide peonie di carta velina potrai metterle in un contenitore trasparente da usare come decorazione per la casa. Oppure, in alternativa, potrai metterlo al centro di un bouquet di fiori di carta, creando ad esempio uno sfizioso centrotavola.

Come creare dei fiori di carta giganti

I più temerari possono anche creare dei bellissimi fiori di carta giganti. In questo caso, ti servono dei modelli che si trovano su diversi siti, anche su Pinterest ad esempio. In alternativa, puoi disegnare su un foglio dei grandi petali, irregolari ma attaccati al centro.

In sintesi ciò che serve per realizzare dei fiori di carta giganti sono dei modelli di fiori, un foglio di carta nera di dimensioni 70 x 50 cm, 5 fogli di carta colorati 70 x 50 cm, delle forbici e una pistola per colla.

Per realizzare i fiori di carta giganti, la prima cosa che devi fare è tagliare i fiori che hai disegnato sulla carta. Ricaverai così dei petali molto grandi che dovrai attaccare al centro del foglio a mo’ di croce.

A questo punto, dovrai piegare i bordi dei pedali in un determinato verso. Dovrai fare attenzione a far rotolare il bordo su una matita.

Quello che dovrebbe venire fuori sono delle pieghe che vanno verso il basso e verso l’alto. Il prossimo passaggio che dovrai fare è prendere un righello, in modo da creare un quadrato al centro del fiore. In particolare dovrai piegare ogni singolo petalo verso il centro. I fogli con i quattro petali devono essere “accavallati” uno sull’altro, incollandoli al centro.

Infine devi creare gli stami. In questo caso dovrai usare un foglio nero dove dovrai disegnare due cerchi distanti, concentrici, che abbiano l’altezza che vuoi dare agli stami. Una volta finito, devi ritagliare il cerchio esterno, per poi sfrangerlo facendo attenzione a fermarti al cerchio più interno.

Adesso non devi fare altro che avvolgerli su un pennarello in modo da poterli piegare verso l’interno. Il centro dello stame, puoi nasconderlo aiutandosi con una clip fermacampioni, possibilmente di colore nero.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter