Ravenna: morto Claudio Benedetti durante un’attività subacquea

E’ morto Claudio Benedetti: il medico-sub ha avuto un malore durante un’immersione nelle acque di Ustica 

Benedetti
Claudio Benedetti (foto dal web)

E’ stato colto da un malore Claudio Benedetti, medico di famiglia molto conosciuto a Ravenna, durante un’immersione nelle acque di Ustica. Un’attività molto frequente per questo medico amante dello sport che, purtroppo, si è trasformata in tragedia.

A darne notizia Roberto Plazzi, cugino del Benedetti, ortopedico di Ravenna: la gita di gruppo, fra otto amici sub, sarebbe dovuta durare una settimana; raggiunto il punto di immersione, il gruppo si è diviso a metà quando, all’improvviso, Claudio Benedetti ha avvertito un malore.

La risalita, racconta il Plazzi, è stata immediata, purtroppo non c’è stato niente da fare per il medico di famiglia. Claudio Benedetti aveva ereditato la sua passione per lo sport da suo padre, Armando Benedetti, deceduto un mese fa.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> DRAMMATICO INCIDENTE: COPPIA DI CONIUGI MUORE MENTRE SI TROVAVA IN VACANZA

La passione per le immersioni si trasforma in tragedia: morto Claudio Benedetti

benedetti
(Getty Images)

E’ morto nella mattinata di ieri Claudio Benedetti, il medico di famiglia appassionato di sport e molto noto a Ravenna. Anni fa, si era anche distinto nella pallavolo vincendo l’argento alle finali nazionali dei Giochi della Gioventù, a Roma, nel 1969.

Le immersioni per il medico erano una passione che condivideva con i suoi amici: come quella di ieri. Purtroppo, il malore accusato non gli ha lasciato scampo ed è morto senza che nessuno potesse intervenire in qualche modo.

benedetti
(Getty Images)

Le autorità siciliane hanno disposto l’autopsia, dopo i necessari interventi della Capitaneria di Porta e dei carabinieri di Ustica. Il corpo, trasferito a Palermo per i relativi esami legali, sarà raggiunto lì dalla moglie, Rosa, e la figlia, Sara.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> MORTE JOLE SANTELLI, DOLORE E SGOMENTO DEI COLLEGHI: I MESSAGGI STRAZIANTI – FOTO

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici anche su sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter