Neonato di quattro mesi abbandonato in strada: si cercano i familiari

Un neonato di quattro mesi è stato abbandonato in una strada di Verona avvolto in una coperta: a trovarlo un passante che ha allertato immediatamente i soccorsi.

Neonato
(Getty Images)

È caccia alla donna che a Verona avrebbe abbandonato il figlio di soli 4 mesi all’angolo di una strada. Il piccolo avvolto all’interno di una coperta, sarebbe stato trovato da un uomo in bicicletta intorno alla mezzanotte. Allertate immediatamente le Forze dell’Ordine che hanno subito messo al riparo il piccolo nella volante. Attualmente il neonato si trova in Ospedale nel reparto di terapia intensiva. Le sue condizioni di salute non desterebbero preoccupazioni, starebbe bene.

Leggi anche —> Usa, bambino trova pistola nel comodino e si spara alla testa: tragedia in casa

Verona, neonato di soli quattro mesi abbandonato in strada: si cercano i familiari

Medico ospedale
(Getty Images)

Una vicenda che ha lasciato senza parole l’intera comunità veronese quella registratasi intorno alla mezzanotte di oggi. Stando a quanto riportato dalla redazione de L’Arena di Verona, un bambino di soli quattro mesi sarebbe stato rinvenuto all’angolo di Via Tevere e via Chioda. A rinvenire il neonato, avvolto in una coperta, un passante che lo avrebbe sentito piangere. L’uomo, un pakistano in bicicletta che si stava recando a lavoro, immediatamente ha chiamato le Forze dell’Ordine che si sono recate sul posto per prestare un primo soccorso. Gli agenti avrebbero preso il piccolo e lo avrebbero portato al sicuro nella volante. Successivamente il neonato sarebbe stato trasportato presso l’Ospedale di Bordo Trento e ricoverato nel reparto di terapia intensiva infantile. Le sue condizioni sarebbero stabili e non desterebbero alcuna preoccupazione. Scattate immediatamente le indagini per risalire all’identità dei genitori e per capire il motivo del folle gesto.

L’abbandono di neonati è un fenomeno purtroppo largamente diffuso. Lo scorso febbraio una donna di origini croate abbandonò a Bologna la figlioletta di soli 7 mesi nei pressi della Stazione. Grazie alle immagini riprese dalle telecamere la donna venne individuata dalla Polfer e tradotta in carcere. L’altra figlia, di soli 5 anni, con lei al momento dell’abbandono, venne invece portata in una casa famiglia.

Ancor più nota la storia del piccolo Giovannino, un bimbo di soli 3 mesi abbandonato in Ospedale dalla sua famiglia perché affetto da una rara patologia, l’itteriosi di Arlecchino. Questa malattia comporta la comparsa sulla pelle di placche simili a quelle indossate dalla famosa maschera veneziana. In quel frangente, la coppia di neogenitori di origine italiana, non se la sentirono di prendersi cura del piccolo, e lo lasciarono alle cure dei medici nella speranza che qualcuno lo adottasse.

Leggi anche —> Ignorano i consigli del 118 e il bambino muore soffocato: tragedia nel Lazio

Polizia
(Getty Images)

Quanto al caso di Verona, dunque, le autorità stanno proseguendo le indagini. Qualora la famiglia del piccolo venisse rintracciata è presupponibile che scatteranno iscrizioni nel registro degli indagati per abbandono di minori.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici anche sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter.