Vite al Limite. Lacey Hodder, 313 kg. Solitudine, cibo e video games

Vite al Limite. La trasmissione in onda su Real Time, segue le vicende di pazienti patologicamente obesi. La storia di Lacey Hodder

Vite al Limite
Lacey Hodder – foto dal web

Protagonista della sesta puntata della settima stagione di Vite al Limite è Lacey Hodder, una ragazza di soli 29 anni, proveniente da Bay City (Michigan), ma che ha già raggiunto il peso di 313 kg.

Lacey non ha mai nascosto di soffrire moltissimo e di vergognarsi per le sue condizioni fisiche. Il suo aumento di peso ha iniziato a verificarsi da ragazzina. Complice il fatto che la famiglia possedesse dei ristoranti, l’esempio sbagliato della madre che era una mangiatrice compulsiva e il dolore per il divorzio dei genitori, la ragazza ha sviluppato delle malsane abitudini alimentari.

A causa della sua scarsa autostima, si rinchiudeva a casa davanti ai video games, non si muoveva, non usciva, non aveva rapporti con nessuno. Ha deciso di recarsi a Houston (Texas) dal dottor Nowzaradan, per riprendere le redini della sua vita.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Had a great Birthday 🎂 • • • #31stbirthday #ariesseason #aries #thankyou

Un post condiviso da 𝙻𝚊𝚌𝚎𝚢 𝙷𝚘𝚍𝚍𝚎𝚛 (@wyldyflower) in data:

Il chirurgo bariatrico le ha prima imposto un regime dietetico rigido, molto proteico, povero di grassi e carboidrati, ed esercizio fisico nel limite delle sue possibilità.

In due mesi Lacey ha perso 50 kg, fato che le ha dato il via libera per laprocedura di bypass gastrico. Alla fine del programma che dura 12 mesi, ha ottenuto un cambiamento strardinario. Ha perso infatti 116 kg arrivando a 197 kg.

LEGGI ANCHE -> Non c’è pace per Ballando con le Stelle, lo spareggio è annullato

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Il suo percorso non si è interrotto a telecamere spente. Ha continuato a perdere peso da sola e ha creato un canale sulla piattaforma Discord per aiutare tutti quelli che, come lei, hanno avuto simili problemi con il cibo.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici anche su sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter