Serie A, Napoli-Atalanta: Lozano e Oshimen fanno “impazzire” la Dea

Oggi allo stadio San Paolo si è giocata la gara tra Napoli e Atalanta. Una sfida importante che ha visto contro le due squadre più in forma del momento

Victor Osimhen – Napoli-Atalanta

Il Napoli batte 4-1 l’Atalanta. Una sconfitta pesante per gli uomini di Gasperini e forse inaspettata sopratutto per come è maturata.

Gli azzurri sono stati davvero travolgenti nella prima frazione di gioco dove hanno chiuso i primi 45 minuti con 4 reti di vantaggio . Una doppietta di Lozano, Politano e Oshimen i marcatori per gli uomini di Gattuso. Di Lammers, prima rete in Serie A per l’olandese ex AZ Alkmaar, l’unica segnatura per gli orobici.

In un San Paolo quasi completamente deserto a causa delle restrizioni Covid, i ragazzi di Gattuso hanno fatto di un sol “boccone” l’Atalanta, in un primo tempo senza storia. L’attacco partenopeo non ha avuto pietà della difesa bergamasca, mentre il secondo tempo non ha riservato particolari “botti” di fine anno.

LEGGI ANCHE —> Serie A 2020/2021: calendario, risultati e classifica aggiornati

Napoli-Atalanta, Vai su Successivo per scoprire il risultato finale