Lombardia in ginocchio, nuova richiesta al governo sulle chiusure

Nuove drastiche richieste giungono all’unanimità dai sindaci della Lombardia. La regione è di nuovo in ginocchio. 

Covid Lombardia in ginocchio richiesta chiusure
Ristoranti (web)

La Lombardia è di nuovo in ginocchio. La curva epidemiologica è in continuo aumento e la direzione generale del Welfare prevede che al 31 ottobre la regione toccherà quota 600 ricoverati in terapia intensiva e 4000 in terapia non intensiva. Numeri che fanno tremare una zona in cui la prima ondata della pandemia non è stata affatto magnanima. Per questa ragione, i sindaci dei Comuni capoluogo di provincia ed il governatore Attilio Fontana hanno chiesto all’unanimità nuove stringenti misure. Di seguito la proposta indirizzata al governo ed al Ministro della Salute, Roberto Speranza.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>>Covid-19, il bollettino del 19 ottobre: 73 nuovi decessi nelle ultime 24 ore

Emergenza Covid, la Lombardia verso la chiusura

Lombardia proposta sindaci e Fontana chiusura serale
Milano (Foro dal web)

I sindaci ed il governatore Fontana chiedono al governo misure “estreme”. Si va verso la chiusura completa di tutte le attività dal 23 alle 5 di mattina. Stop anche agli spostamenti nella suddetta fascia oraria, ad eccezione di alcuni “casi speciali” (motivi di salute, lavoro e comprovata necessità). Una misura che non è un vero lockdown, ma che sicuramente ci si avvicina. Tra le misure prese in considerazione, anche la chiusura di tutti i centri commerciali nel weekend.

Coronavirus Lombardia proposte chiusura
Conferenza (foto dal web)

Secondo le prime indiscrezioni, il ministro Fontana sarebbe favorevole alla richiesta dei sindaci della Lombardia. La regione sarebbe dunque messa sotto coprifuoco, esattamente come sta accadendo in questi stessi giorni a Parigi e ad altri grandi capoluoghi francesi. Le misure potrebbero essere presto estese anche ad altre regioni del nostro Paese particolarmente colpite dalla seconda ondata del Coronavirus.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Nuovo Dpcm, il presidente Anci: “Chiusura alle 21 da parte dei comuni? Inaccettabile”

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter