Paga il medico con una collana d’oro: la reazione dell’uomo

Non potendo pagare il medico, gli regala una collana d’oro: l’inaspettata reazione

Medico chirurgo
Medico (Getty Images)

Regala una collana d’oro al medico perché non riesce a pagarlo: lui le trova un lavoro. È la straordinaria vicenda avvenuta a Napoli ad una mamma di quattro figli: vedova del marito e disoccupata, al donna si manteneva facendo le pulizie. Non potendo pagare alla figlia la visita del medico, gli offre la preziosa collana, l’unico modo che aveva per ripagarlo del servizio offertole. Grazie ad un passaparola, un imprenditore alla fine le offre un lavoro.

LEGGI ANCHE> DL Agosto convertito in legge: tutte le novità sul lavoro

Disoccupata e con 4 figli, trova lavoro grazie al medico

Oggi la giornata inizia con una bellissima notizia. Grazie al commovente racconto del nostro dr. Eduardo Pontociello, la…

Gepostet von Santobono Pausilipon Fondazione am Montag, 19. Oktober 2020

La storia di Anna, mamma di 4 figli e vedova di suo marito – morto in un incidente sul lavoro -, è una storia assai toccante: la donna, disoccupata, manteneva la sua famiglia facendo le pulizie. E quando la più piccola dei suoi figli ha avuto la febbre, Anna ha dovuto necessariamente chiamare il medico, il dottor Eduardo Ponticiello: fortunatamente nulla di grave per la piccola, una faringo-tonsillite che si sarebbe risolta in breve tempo.

Al momento di pagare, tuttavia, Anna ha sorpreso il suo interlocutore: “Io di mortificazioni campo tutto il giorno, ma questo lo dovete accettare” – gli ha detto, consegnandogli la collanina d’oro che aveva al collo, probabilmente l’oggetto più prezioso che possedeva. Il medico, dell’ospedale pediatrico Santobono-Pausilipon, ha diffuso così la storia di Anna, arrivando a toccare i cuori di molte persone.

Catenina d'oro
Catenina d’oro (web)

La Fondazione Santobono-Pausilipon ha proprio quest’oggi annunciato una grande vittoria: Anna, tramite il passaparola degli utenti, ha trovato un lavoro grazie ad un imprenditore.
Grazie al nostro dottore, non solo per il grande gesto di umanità compiuto, ma anche per aver dato voce a chi voce non ha. Grazie a tutti voi che avete partecipato anche solo condividendo questa storia“: queste le parole con cui, tramite un post Facebook, è stata comunicata la notizia.

Il consigliere regionale di Europa Verde, Borrelli, ha commentato l’accaduto in questi termini: “E’ una storia che fa riflettere e fa capire che oggi praticare la gentilezza è ancora possibile, e dà grandi soddisfazioni“.

LEGGI ANCHE> Papà single cresce da solo il figlio con sindrome di down, la storia di Evgenij Anisimov e Misha

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter