Campania come la Lombardia, De Luca ottiene il coprifuoco dal Governo

Campania, De Luca annuncia il coprifuoco dalle 23 di venerdì: “Come in Lombardia”. Anche il Piemonte chiude i centri commerciali nel weekend

de luca
Vincenzo De Luca (Getty Images)

Era atteso un intervento del genere. Non ha perso tempo il governatore della Campania ad allinearsi alla Lombardia e chiedere, alla stregua del collega lombardo, il coprifuoco serale anche nella Regione che governa. “Volevamo partire – ha detto De Luca – dall’ultimo weekend di ottobre ma partiamo ora. Si interrompono le attività e la mobilità alle 23 per contenere l’onda di contagio. Alle 23 da venerdì si chiude tutto anche in Campania come si è chiesto anche in Lombardia”. E così anche in Campania, a partire da Venerdì, è chiusa la mobilità dalle 23. I casi nella Regione meridionale sono alti, non quanto la Lombardia, ma continuano a salire. Gli ospedali sono quasi saturi e la corsa della Regione è affannosa verso l’apertura di nuovi reparti Covid unita all’inserimento di nuovo personale. Il governatore, un po’ tardivamente, ha chiesto alla protezione civile 800 medici dichiarando che per ora ne sono arrivati 50. Servono soprattutto anestesisti in Campania dove ormai si viaggia oltre i 1500 casi al giorno. Fortunatamente oltre il 90% sono asintomatici ma questo fattore non basta a frenare l’aumento dei positivi.

Leggi anche > Covid, bollettino 20 ottobre

Campania come la Lombardia

Giuseppe Conte
Giuseppe Conte (getty images)

Intanto il governatore ha chiesto anche l’invio dell’esercito per presidiare le strade: “Dopo il colloquio di ieri con il Ministro dell’Interno Lamorgese, questa mattina lo stesso Ministro ha confermato l’invio immediato di 100 militari a supporto dei controlli sul territorio e per il rispetto delle Ordinanze anti-Covid. È un segno importante di attenzione da parte del Ministro – ha affermato De Luca –  che fa seguito agli impegni assunti e mantenuti dal Commissario Arcuri.

Leggi anche > Covid, Pregliasco chiede altri provvedimenti

Speranza covid-19
Il ministro della Salute Roberto Speranza (Getty Images)

Ci auguriamo che anche dalla Protezione Civile nazionale vengano risposte efficaci e proporzionate alle esigenze evidenziate”, ha concluso il governatore della Campania. Chiaro il riferimento a medici e operatori sanitari richiesti. La Campania è in affanno, specie su Napoli e provincia.

 

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici anche sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter.