Covid, Vaccino AstraZeneca/Oxford: morto un volontario, la ricerca prosegue

Muore un volontario della sperimentazione del vaccino AstraZeneca/Oxford, in Brasile: ma la sperimentazione va avanti

Covid vaccino
Covid vaccino (Getty Images)

È giunta notizia di un volontario deceduto nella sperimentazione del vaccino AstraZeneca/Oxford: il tutto è avvenuto quest’oggi in Brasile. Tuttavia, le ricerche in merito al vaccino anti-Covid non si fermano. La vittima, infatti, non aveva assunto una dose di vaccino, ma di placebo.
Non ci sono state preoccupazioni sulla sicurezza della sperimentazione clinica“: questo è quanto dichiarato da Oxford.

LEGGI ANCHE> Covid19 e il vaccino, Conte smentito da un virologo: i tempi

Vaccino anti-Covid, muore un volontario: la ricerca prosegue

laboratorio covid
Laboratorio Covid (Getty Images)

Proprio quest’oggi è morto un volontario nella sperimentazione del vaccino AstraZeneca/Oxford, in Brasile. La notizia è stata diffusa dalla Reuters  – agenzia di stampa britannica -, che ha tirato in ballo l’autorità sanitaria brasiliana Anvisa e l’Università di San Paolo, entrambe coinvolte nella coordinazione della Fase 3 di sperimentazione.

Le ricerche sul vaccino, nonostante il decesso, proseguiranno. Infatti, come confermato dalle fonti, al paziente deceduto non era stata somministrata alcuna dose di vaccino. Al contrario, quest’ultimo faceva parte del gruppo che assumeva il placebo.

Medico (Getty Images)
Medico (Getty Images)

La multinazionale AstraZeneca, che si sta occupando del vaccino in collaborazione con l’Università di Oxford, ha comunicato quanto segue alla stampa: “Le valutazioni effettuate non hanno condotto ad alcuna preoccupazione in merito alla continuazione
dello studio in corso“. Nessun dubbio, quindi, in merito alla Fase 3 di sperimentazione.

L’Università Federale di San Paolo, che si sta occupando, assieme ad Anvisa, di gestire le ricerche sul vaccino, ha comunicato che il paziente era brasiliano, anche se non ne è stato specificato il luogo d’origine.

Le intenzioni del governo federale, attualmente, sono quelle di acquistare proprio il vaccino a cui stanno lavorando congiuntamente AstraZeneca e Oxford. Successivamente, questo verrà prodotto all’interno del “Centro di ricerca biomedica FioCruz“, con sede a Rio de Janeiro.

LEGGI ANCHE> Tutte le novità sulla Cassa per Covid e il blocco dei licenziamenti

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter