Minaccia di farsi saltare in aria e grida “Allah akbar”: attimi di panico a Lione

Lione, Francia. Una donna minaccia di farsi saltare in aria in nome di Allah. La donna getta nel panico l’intera città.

Terrorismo, Francia
Stazione di Lione (foto dal web)

Lione, Francia. Nelle prime ore del pomeriggio una vicenda getta nella paura e nel caos l’intera città. Presso la Stazione “Part-Dieu” una donna minacciava di farsi esplodere e di farsi saltare in aria. Successivamente viene invocato dalla stessa il nome di “Allah akbar“. Momenti di confusione che hanno indotto le forze speciali ad evacuare la zona. Il traffico ferroviario era già stato previamente bloccato in attesa che la donna venisse fermata dai reparti di anti-terrorismo. Le forze hanno proceduto alla perquisizione personale della donna, ma tra le stoffe pesanti del burqa che la stessa indossava, non è stato trovato nessun esplosivo.

LEGGI ANCHE -> Covid-19, il bollettino del 21 ottobre: oltre 120 nuovi decessi nelle ultime 24 ore

Lione, terrorismo alla Stazione: la ricostruzione dei fatti

terrorismo, Francia
Polizia francese (foto dal web)

L’allarme è scattato alle ore 14:27: la donna con diverse borse ambigue ha minacciato tutti coloro che si trovassero nelle vicinanze che si sarebbe fatta saltare in aria in nome di Allah. Si procede al blocco dei trasporti e la zona viene evacuata. Alle 15:00 giungono sul posto le forze speciali: Raid e l’unità degli artificieri. La presunta terrorista viene isolata su un binario.

Un falso allarme che getta nel caos ulteriormente la Francia che sta vivendo periodi difficili: tra l’impennata dei casi di Covid e gli ultimi casi di terrorismo il governo francese è messo a dura prova. L’ANSA infatti riporta quanto dichiarato dalla fonti della sicurezza del paese: «già da alcuni giorni in Francia c’è massima allerta per eventuali attentati».

LEGGI ANCHE -> Covid-19, il bollettino del 20 ottobre: oltre 8.700 nuovi positivi attuali

terrorismo, Francia
Donna in Burqa (foto dal web)

Gli addetti alla sicurezza del paese temono in particolare che i terroristi possano avere nel proprio mirino per dei possibili attacchi futuri «gli aeroporti e le istituzioni francesi». 

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.