Milan-Roma dove vederla in diretta tv e probabili formazioni

Il match Milan-Roma abbasserà il sipario sulla quinta giornata di Serie A. Di seguito le statistiche sul posticipo di Lunedì 26 Ottobre 2020, ore 20: 45 a San Siro

Milan-Roma – FOTO dal web

All’indomani degli impegni di Europa League che hanno visto Milan e Roma contendere il successo, rispettivamente a Celtic e Young Boys, le due squadre sono pronte ad affrontarsi per la gara che vale il “Monday Night”della 5^a giornata di Serie A Tim.

I rossoneri di Pioli attraversano un periodo di vera e propria grazia, galvanizzati dal 21esimo risultato utile di fila, dopo il lockdown che ha tenuto ai box la Serie A. Di contro la Roma di Mister Fonseca  è reduce da un inizio di stagione altalenante, ma in ripresa dopo gli ultimi tre successi consecutivi, tra campionato e europa. Il Milan guida la testa della classifica a punteggio pieno, con 12 punti all’attivo, mentre la Roma, dopo i primi due stop a Verona (condannati dal giudice sportivo per il caso Diawara, con la sconfitta a “tavolino” per 3-0 in favore degli scaligeri) e in casa contro la Juventus è ferma a quota 7 punti.

Leggi anche —> Serie A 2020/2021: calendario, risultati e classifica aggiornati

Milan-Roma: dove vedere in tv e streaming il “Monday Night” di San Siro

Serie A Var calcio e coronavirus Spadafora
Stadio San Siro (foto dal web)

L’appuntamento di San Siro per il “Monday Night” di chiusura della quinta giornata di Serie A Tim, tra Milan e Roma, in programma lunedì 26 Ottobre alle ore 20:45 sarà visibile in diretta esclusiva su Sky. Inoltre la sfida potra essere “assaporata” dagli appassionati sulle frequenze di Sky Sport Serie A (canale 202 del satellite) e Sky Sport (canale 251 del satellite).

Infine sarà possibile seguire il “Big” match di giornata direttamente sui dispositivi smartphone, tablet, pc e notebook scaricando l’applicazione di SkyGo e inserendo le credenziali di accesso prima di accedere all’evento. In alternativa Milan-Roma potrà essere assistita in streaming tv su Now Tv acquistando uno dei pacchetti in offerta

Leggi anche —> Benevento-Napoli: precedenti, probabili formazioni e dove vederla in tv e streaming

Milan-Roma: i probabili “11” di Mister Pioli e Fonseca

Ibrahimovic Milan positivo Covid19

Cattive notizie sul fronte rossonero per Mister Pioli, che dovrà rinunciare alle prestazioni di uno dei giocatori più rappresentativi delle ultime uscite: Hakan Calhanoglou. Il turco ha provato in tutti i modi a superare il dolore alla caviglia, rimediato nel derby contro l’Inter, ma a meno di clamorosi colpi di scena non scenderà in campo lunedì sera.

Rispetto all’11 titolare visto sul terreno del Celtic Park, dovrebbero essere 3 le novità che partiranno dal 1′ al fianco degli inamovibili di questa impeccabile cavalcata inziale. La difesa sarà confermata in “toto” rispetto all’ultima uscita europea, mentre in mediana Bennacer la spunterà sul rivedibile Tonali, per affiancare Kessiè. Sulla linea dei trequartisti, alle spalle dell’insostituibile Ibrahimovic ci dovrebbero essere Saelemakers da un lato e Rafael Leao dall’altro.

Dopo il “maxi turnover” europeo, in casa Roma si punterà tutto sull’estro di Edin Dzeko, con Pedro e Mkhitaryan ai sui lati. A centrocampo, al fianco dei soliti e inamovibili Veretout e Lorenzo Pellegrini, dovrebbero spuntarla Santon e Spinazzola. In difesa Mister Fonseca dovrà rinunciare a Mancini, positivo al coronavirus nell’ultimo tampone. Al suo posto, accanto a Fazio e Kumbulla, il terzetto sarà completato presumibilmente da Ibanez

MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma; Calabria, Kjaer, Romagnoli, Theo Hernandez; Kessié, Bennacer; Saelemaekers, Brahim Diaz, Leao; Ibrahimovic. All. Pioli

ROMA (3-4-3): Mirante; Fazio, Ibanez, Kumbulla; Santon, Lo. Pellegrini, Veretout, Spinazzola; Pedro, Mkhitaryan; Dzeko. All.Fonseca

Leggi anche —> Genoa-Inter: precedenti, probabili formazioni e dove vederla in streaming

Milan-Roma: i precedenti del “Big” match

Milan Atalanta
Milan-Atalanta, Calhanoglu esulta con Rebic

La sfida di lunedì sera a San Siro è ricca di precedenti. Sono 170 i “testa a testa” totali, con 75 affermazioni dei rossoneri, 50 divisioni della posta in palio e 45 successi giallorossi. Dei 170 totali, ben 85 sono le gare giocate sul terreno del Meazza. Anche quì il “Diavolo” è in netto vantaggio con 47 vittorie, 19 pareggi ed altrettanti successi dei capitolini.

L’ultimo confronto fra le due squadre risale il 28 Giugno scorso, quando due reti di Rebic e Calhanoglou (i grandi assenti del posticipo di lunedì) regalarono al Milan tre punti fondamentali per il cammino verso l’Europa League

Leggi anche —> Juventus-Verona: precedenti, probabili formazioni e dove vederla in streaming

Milan-Roma: il “fischietto” dell’incontro

Il Mattino: "Giacomelli? Amico di Mazzoleni. Rizzoli l'aveva già richiamato"L’arbitro del posticipo tra Milan e Roma sarà il “Signor” Giacomelli della sezione di Trieste. Ranghetti e Modin saranno gli assistenti di linea, mentre il quarto uomo dalla lavagnetta luminosa sarà Fabbri. In sala VAR si accomoderà Nasca, mentre la cura delle riprese video verrà affidata a Vivenzi

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter