Juventus-Barcellona: dove vederla in diretta tv e probabili formazioni

Juventus-Barcellona: i precedenti, le statistiche, le probabili formazioni e dove vederla in tv e streaming.

Juventus-Barcellona
(Getty Images)

Nuovo appuntamento con la Champions League per la seconda giornata della fase a gironi. Tra i big match del turno spicca lo scontro tra Juventus e Barcellona che si sfideranno domani sera, mercoledì 28 ottobre alle ore 21, all’Allianz Stadium di Torino. Entrambe le formazioni hanno vinto nel corso della prima giornata e proveranno a riconfermarsi per la lotta relativa al primato del gruppo G. I bianconeri, reduci da due pareggi in campionato, martedì scorso hanno battuto in trasferta la Dinamo Kiev per 0-2 grazie alla doppietta di Alvaro Morata. I blaugrana, invece, hanno incassato una pesante sconfitta nel Clasico contro il Real Madrid in Liga, ma in Champions hanno surclassato al Camp Nou per 5-1 il Ferencváros.

La sfida, oltre al tasso tecnico delle due compagini in campo, promette spettacolo dato che potrebbe rappresentare il primo crocevia per il primo posto del raggruppamento, posizione che potrebbe garantire un sorteggio più agevole negli ottavi di finale della competizione continentale.

Leggi anche —> Shakhtar Donetsk Inter dove vederla in diretta tv e probabili formazioni

Juventus-Barcellona: dove vederla in tv e streaming

Juventus-Barcellona
(Getty Images)

La sfida sarà trasmessa da Sky sui canali Sky Sport Uno (201 e 251 del satellite, 472 e 482 del digitale terrestre) ed in chiaro da Mediaset su Canale 5. Per i clienti abbonati alla tv satellitare, che hanno acquistato il pacchetto Sport, l’incontro può essere visto in streaming su Sky Go, disponibile su pc e dispositivi mobili (iOS e Android). Streaming disponibile anche sull’applicazione Mediaset Play. Infine il match sarà visibile anche sulla piattaforma Now Tv, acquistando il pacchetto dedicato.

Leggi anche —> Bruges Lazio dove vederla in diretta tv e probabili formazioni

Juventus-Barcellona: le probabili formazioni della gara

La Juventus scenderà in campo nuovamente con il 3-4-1-2, ormai collaudato nel corso dell’inizio di questa stagione. A difendere la porta ci sarà l’estremo difensore Szczesny, davanti al trio difensivo composto da Demiral, Danilo e Bonucci, che potrebbe recuperare dall’infortunio rimediato contro il Verona in campionato. Sulla linea mediana centralmente dovrebbero essere confermati Bentancur e Rabiot a supporto dei quali dovrebbero esserci sulle corsie esterne Cuadrado e Kulusevski. In attacco confermata la coppia vista contro il Verona Morata e Dybala con alle spalle Ramsey sulla trequarti. Ancora in dubbio la presenza di Cristiano Ronaldo, risultato positivo al coronavirus nei giorni scorsi.

La squadra di Koeman dovrebbe riproporre il 4-2-3-1 già visto contro il Real Madrid con poche variazioni. In porta ci sarà Neto al posto di Ter Stegen, ancora alle prese con l’infortunio al ginocchio. Il reparto difensivo, ancora privo dell’infortunato Umtiti e dello squalificato Piquè sarà composto da Sergi Roberto e Jordi Alba sulle corsie e Araujo e Lenglet come centrali. Davanti la difesa, confermata la coppia Busquets-De Jong, mentre sulla trequarti andranno Trincao, Messi, Ansu Fati con Griezmann unica punta. Non convocato Coutinho per uno stiramento rimediato durante il Clasico.

Juventus (3-4-1-2): Szczesny; Demiral, Bonucci, Danilo; Cuadrado, Bentancur, Rabiot, Kulusevski; Ramsey; Morata, Dybala. Allenatore: Pirlo.

Barcellona (4-2-3-1): Neto; Sergi Roberto, Araujo, Lenglet, Jordi Alba; Busquets, De Jong; Trincao, Messi, Ansu Fati; Griezmann. Allenatore: Koeman.

Juventus-Barcellona: l’arbitro

Per dirigere la sfida dell’Allianz Stadium è stato designato l’arbitro olandese Danny Makkelie che sarà coadiuvato dagli assistenti Mario Diks e Hessel Steegstra. Il quarto umo sarà Allard Lindhout, mentre al VAR sono stati designati Kevin Blom e Rob Dieperink (AVAR).

Leggi anche —> Serie A 2020/2021: calendario, risultati e classifica aggiornati

Juventus-Barcellona: i precedenti della sfida

In Champions League gli scontri tra Juventus e Barcellona sono sette in totale. Il computo è ad oggi molto equilibrato con due vittorie per parte e tre pareggi. Analizzando, invece, il bilancio delle tre sfide disputate in casa dei bianconeri sono due le gare terminate in parità ed uno il successo del club piemontese. Nessuna vittoria, dunque, tra le mura amiche della Juventus per il Barca in Champions League.

Juventus-Barcellona
(Getty Images)

Tra i precedenti si annovera anche la finale del 2015 all’Olympiastadion di Berlino, terminata con la vittoria per 3-1 dei blaugrana. In totale, nei sette precedenti, sono 15 le reti realizzate: 7 dalla Vecchia Signora e 8 dal Barcellona.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter.