Pandemia, i dati delle terapie intensive: la situazione regione per regione

Sono stati aggiornati nel pomeriggio i dati regione per regione relativi all’epidemia da Covid-19 diffusasi nel nostro Paese: la situazione nelle terapie intensive.

Covid-19
(Getty Images)

Nel pomeriggio, come ormai di consueto, il Ministero della Salute ha fornito i dati che inquadrano lo stato dell’epidemia da coronavirus in Italia. Stando alla tabella sanitaria di oggi, relativamente ai reparti di terapia intensiva, si è registrato un nuovo aumento che ha portato il numero complessivo ad oltre 1.600 pazienti. Un numero sicuramente preoccupante considerata l’impennata registratasi nelle ultime settimane.

Leggi anche —> Covid-19, il bollettino del 29 ottobre: i numeri dell’epidemia

Covid-19, i numeri nelle terapie intensive: 115 pazienti in più nelle ultime 24 ore

tamponi
(Getty Images)

Salgono ancora i numeri dell’epidemia da coronavirus che ha colpito l’Italia ed il mondo intero. Nel nostro Paese i casi di contagio hanno quasi raggiunto la soglia dei 600mila, mentre  quasi 300mila sono gli attualmente positivi. Tra i dati che ogni giorno il Ministero della Salute aggiorna, vi è anche quello dei pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva. Un numero che è vertiginosamente salito passando dai meno di 70 a fine agosto ai 1.651 di oggi. Solo nelle ultime 24 ore si è registrato un aumento di 115 pazienti le cui condizioni hanno reso necessario il trasferimento in rianimazione.

Per quanto riguarda la situazioni nelle varie regioni, la Lombardia nelle ultime 24 ore ha superato la soglia dei 300 ricoveri, numeri che non si registravano dalla metà del mese di maggio. Sopra i cento ricoveri, ormai da giorni, anche Piemonte, Emilia Romagna, CampaniaLazioToscana e Sicilia. Situazione che desta meno preoccupazione quella in regioni come Valle d’AostaCalabria, MoliseBasilicata e nella Provincia Autonoma di Trento, dove nei reparti di rianimazione vi sono ricoverati meno di 10 soggetti.

Di seguito, la mappa dei ricoveri regione per regione, secondo i dati forniti sul sito del Ministero della Salute, aggiornata ad oggi, giovedì 29 ottobre.

REGIONE – RICOVERI IN TERAPIA INTENSIVA – VARIAZIONE NELLE ULTIME 24 ORE

– Lombardia – 345 – +53; 

– Piemonte – 146 – +11;

– Emilia Romagna – 123– +4; 

– Veneto – 97– +7;  

– Campania – 164 – -2;

– Lazio – 168 – +2;

– Toscana – 137 – +7;

– Liguria – 50 – +4;

– Sicilia – 115– +4; 

– Puglia – 78– +8;

– Marche – 39 – +7;

– Friuli Venezia Giulia – 34– -1; 

– Abruzzo – 26 – /; 

– Trento – 9 – +3;  

– Sardegna – 39 – +2; 

– Umbria – 41 – +4;

– Bolzano – 15 – /;  

– Calabria – 7 – -4;

– Valle d’Aosta – 7 – /;

– Basilicata – 7 – /;

– Molise – 4 – /.

Leggi anche —> Pandemia, messaggio di ottimismo da Zangrillo: “Bisogna stare tranquilli”


Come le terapie intensive, nelle ultime settimane, è salito anche il numero dei decessi, il cui bilancio complessivo è salito a 38.122 con 217 vittime registrate solo nelle ultime 24 ore.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter.