Scivolone di Ronaldo sui tamponi, Burioni: “Benvenuto tra i virologi”

Cristiano Ronaldo e quel commento, subito cancellato, nell’onda delle critiche sul web. Lo studioso Burioni lo attacca con ironia pungente

Cristiano Ronaldo
Cristiano Ronaldo (Getty Images)

Scivolone di Cristiano Ronaldo sui tamponi per il coronavirus e monta la polemica social. Il campione, risultato positivo al coronavirus, ha pubblicato una infelice uscita su Instagram in merito ai tamponi e né il web e né tantomeno uno dei personaggi sanitari mediatici del momento, Roberto Burioni, lo hanno risparmiato.

“Mi sento bene e sono in forma: forza Juve fino alla fine!” ha scritto su Instagram Cristiano Ronaldo comunicando di sentirsi bene a tutti i suoi fans che sono stati preoccupati per lui. Tutto normale se non fosse arrivato un altro commento da parte del calciatore che ha fatto infuriare mezza Italia.

“I tamponi sono una str*****a”, ha scritto l’attaccante della Juventus poco sotto per spiegare, a suo dire, il risultato ancora positivo al doppio tampone nonostante lui sia in forma. Un risultato che non gli ha permesso di essere in campo durante la grande sfida di Champions al Barcellona di Messi di ieri sera.

Il commento, subito cancellato, ha fatto il giro del web e ha ricevuto tantissime critiche. Su Cristiano Romando si è alzato un grande polverone mediatico e nemmeno la scienza lo ha risparmiato.

LEGGI ANCHE –> Pandemia: risparmi a rischio, l’avvertimento di Marco Rizzo

Cristiano Romando e quel commento, Burioni non ci sta

burioni anticorpi
Roberto Burioni dà risalto ad uno studio cinese sugli anticorpi del virus Foto dal web

Ci ha pensato Roberti Burioni, immunologo, accademico e divulgatore scientifico italiano, noto per essere uno degli studiosi più interpellati in materia di coronavirus nel nostro Paese.

Ormai abbiamo imparato a conoscerlo, e Burioni di certo non le manda a dire. Non è la prima volta che “bacchetta” personaggi famosi e dello spettacolo che osano parlare del Covid-19.

Questa volta sotto le sue fauci è caduto Cristiano Ronaldo al quale Burioni ha usato un’ironia molto pungente per fargli capire che forse non era il caso di dire quella frase. Lo studioso su Twitter ha scritto: “Do il benvenuto nella nutrita schiera dei virologi al collega Cristiano Ronaldo. Sarà utilissimo nella prossima partitella contro gli oculisti”.

LEGGI ANCHE –> Modello Vo’, Regione Veneto contro Crisanti, ecco perché

Ronaldo burioni
Il Tweet di Burioni

Commento cancellato ma rimbalzato come un boomerang su tutto il web tramite parte dei 200 milioni di followers che il campione di calcio ha in tutto il mondo. Ronaldo, che era risultato positivo al Coronavirus in Portogallo, dovrà ancora attendere per tornare in calcio e rimanere in isolamento nella sua casa di Torino.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.