Allerta alimentare: ritirato prodotto caseario per Escherichia Coli

Nuova allerta sul sito del Ministero della Salute: sono stati ritirati dal commercio alcuni lotti di brie cremoso a marchio Specialità Dal Casaro

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da @haccpsystemgroup in data:

Nuova allerta del Ministero della Salute per alcuni lotti di brie cremoso per il marchio Specialità Dal Casaro a causa di una contaminazione da Escherichia Coli VTEC.

Il brie cremoso oggetto del richiamo è stato prodotto in Germania e importato in Italia da Lidl Italia s.r.l. Si tratta di confezioni da 100 grammi circa, con data di scadenza fissati al 31/10/2020. Il lotto soggetto a ritiro è il numero 403.

LEGGI ANCHE -> Allerta Alimentare. Ritirato prodotto dalla vendita per rischio salmonella

A produrre il brie cremoso oggetto del richiamo è la JERMI Käsewerk GmbH, il cui stabilimento ha sede all’indirizzo Ritter-Heinrich-Straße 2/4 – 88471 Laupheim-Baustetten (Germania).

L’allerta del Ministero della Salute

Brie allerta Escherichia Coli (foto dal web)
Brie allerta Escherichia Coli (foto dal web)

Come specificato nell’allerta, diffusa dal Ministero della Salute, a tutela della sicurezza alimentare dei consumatori italiani:

Si invitano i consumatori che avessero acquistato il prodotto con questo lotto e scadenza, a non consumarlo ed a riportarlo al punto vendita per il rimborso, anche senza lo scontrino”.

L’Escherichia Coli è un tipo di batterio che crea molti e fastidiosi disturbi. Numerosi sintomi che adesso andremo a vedere possono essere correlati alla sua presenza come vomito e nausea, sensazione di affaticamento, dolori all’addome, diarrea e febbre.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter