Pandemia , la mossa di un gruppo di giovani per aggirare il Dpcm

In Puglia la pandemia non fa paura. Un gruppo di quindici persone organizza una festa di compleanno all’autogrill senza pensare alle conseguenze

autogrill
autogrill (pixabay)

Da un paio di settimane siamo di nuovo in piena emergenza, il Leader del Governo emana decreti all’ordine del giorno eppure c’è chi neanche li legge e continua la sua vita come se niente fosse. In Puglia, un gruppo di quindici ragazzi hanno sfidato il nuovo dpcm festeggiando il compleanno in un’area di sosta in A14. Gli autogrill sono gli unici punti di ristoro che non devono  sottostare all’obbligo di chiudere i battenti alle 18 come per tutti gli altri ristoranti e locali italiani.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE>>>Covid, un colpo di tosse al telefono rivela la positività

La pandemia non fa paura, come trasgredire le regole?

area di sosta
area di sosta (getty images)

Subito dopo le parole del Premier Conte, molti avevano proposto via social di ritrovarsi in queste aree di servizio per feste e serate in compagnia. Ma lo scherzo è diventato realtà e in Puglia alcuni giovani non hanno perso tempo ed hanno acchittato un party in autogrill, precisamente sull’A14 Bologna-Taranto. Dalle parole ai fatti: festa ad Acquaviva delle Fonti. Le immagini, risalenti allo scorso 29 ottobre, hanno immediatamente fatto il giro del web. Chi pensa di aggirare i divieti festeggiando con oltre sei persone in un’area di sosta, infrange così anche un altro divieto: organizzare feste nei luoghi, sia al chiuso che all’aperto comprese quelle conseguenti alle cerimonie civili e religiose. Non c’è niente di legittimo dal punto di vista legale, visto che in qualsiasi caso di violano le regole anti-covid adottate dal Governo.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE>>>Chiama la bimba come una compagnia telefonica, la ricompensa fino alla maturità

autogrill
luogo di ristoro (getty images)

Attenzione allora a scherzare, il rischio di contagio è dietro l’angolo. La pandemia salva nessuno.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter