Post di sfogo dell’attore torinese: “Siamo schifati e rammaricati”

Luca Argentero pubblica un post per tutelare la sua famiglia e in particolare la figlia, Nina è stata messa sui giornali di Signorini e Brindani

luca argentero
Argentero e compagna (getty images)

Lo sfogo dell’attore torinese arriva come un fulmine a ciel sereno sui social. Luca Argentero questa volta non riesce a stare zitto e sputa sentenze contro i grandi giornalisti che hanno infranto la privacy della sua famiglia toccando in particolar modo sua figlia Nina, la piccola della casa. La bambina ha poco più di sei mesi e è stata fotografata e messa sui giornali senza il consenso dei genitori. In tal caso viene meno l’articolo 7 di quello che viene chiamato il decalogo del giornalista.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE>>>Tale e Quale Show: Barbara Cola trionfa. Carlo Conti, asintomatico, conduce da casa

Il post dell’attore torinese a chi si riferisce?

luca argentero
attends the ‘E La Chiamano Estate’ Press Conference during the 7th Rome Film Festival at the Auditorium Parco Della Musica on November 14, 2012 in Rome, Italy.

Nel mirino ci son due grandi firme del giornalismo italiano, Alfonso Signorini e Umberto Brindani. Proprio loro hanno schiaffato sulle riviste la foto della neonata senza il consenso dei familiari. “Siamo indignati, schifati e rammaricati di come la parola rispetto venga a mancare davanti al denaro” scrive l’attore torinese in un post.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE>>>Vite al Limite. Mercedes Cephas, 351 kg. Un cambiamento a metà

Io e la mia compagna avevamo deciso di tutelare la cosa più preziosa che abbiamo” conclude l’attore che, da quanto si apprende, porterà avanti la causa.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter