Reggio Calabria, donna uccisa a colpi d’ascia dal marito

Alla base del delitto ci sarebbe la gelosia che ha portato il marito 69enne ad uccidere la donna con una disumana efferatezza.

Carabinieri
Carabinieri (foto dal web)

L’omicidio è stato commesso nella tarda serata di ieri sera nella frazione Zuccarà a Montebello Ionico, in provincia di Reggio Calabria. E’ stato l’uomo stesso ad aver chiamato il 112 dopo aver ucciso la moglie a colpi d’ascia. Non era la prima lite che avveniva tra i due coniugi eppure recentemente sembrava che le discussioni si fossero appianate, fino al tragico epilogo.

LEGGI ANCHE –> GIALLO DI GARLASCO, ALBERTO STASI: LA DECISIONE DOPO NO A REVISIONE PROCESSO

 Arrestato l’uomo dopo la deposizione

Carabinieri
Ambulanza (web)

All’arrivo della volante l’uomo è stato portato in caserma e interrogato dai magistrati. Da quanto è emerso il movente di un delitto così cruento è la gelosia dell’uomo che l’ha portato ad uccidere la donna 60enne a colpi d’ascia, presso la loro abitazione nel calabrese.

LEGGI ANCHE –> ATTACCO VICINO ALLA CHIESA DI NOTRE DAME, GLI ULTIMI AGGIORNAMENTI

Al momento gli inquirenti cercano di comprendere cosa sia successo nelle prime ore che precedono l’assassinio per portare alla luce la verità dei fatti.

Melissa L.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter