Torna a casa in furgone dopo il lavoro: morta una mamma di 47 anni

In provincia di Brindisi oggi pomeriggio si è ribaltato un furgone guidato da una donna di 47 anni che è morta sul colpo. In corso le indagini

Incidente Cisternino (foto dal web)
Incidente Cisternino (foto dal web)

CISTERNINO – Tragico incidente stradale questo pomeriggio lungo la strada provinciale numero 9 che collega la ex statale 16 e la frazione di Speziale a Cisternino. È morta una donna di 47 anni, originaria della Romania, ma da tempo residente a Cisternino, dove era sposata e aveva un figlio di 17 anni. La dinamica dell’incidente che ha provocato la morte della donna è ancora poco chiara.

LEGGI ANCHE -> Lutto tra i Vigili del Fuoco di Treviso

Quello che hanno fatto trapelare parzialmente gli inquirenti è che la donna, una bracciante agricola, stava tornando dal lavoro ed era alla guida di un furgone Ford Transit quando per cause tutte da accertare ha perso il controllo del mezzo andando a sbattere su di un muretto a secco posto lungo la statale.

Dopo l’urto il mezzo si è ribaltato e la donna è morta sul colpo. Sul posto sono dovute intervenire due squadre dei vigili del fuoco del distaccamento di Francavilla Fontana che hanno provveduto però solo ad estrarre il corpo dalle lamiere del mezzo ribaltato.

Vigili del fuoco (foto dal web)
Vigili del fuoco (foto dal web)

I sanitari del 118 hanno solo potuto constatare il decesso della mamma. I rilievi di rito sono stati eseguiti dai carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Fasano in collaborazione con i militari dell’Arma della Stazione di Cisternino. Sul posto anche il comandante della stessa Stazione, Lucio Argentieri.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter.