Vite al Limite. Mercedes Cephas, 351 kg. Un cambiamento a metà

Vite al Limite. La trasmissione in onda su Real Time, segue le vicende di pazienti patologicamente obesi. La storia di Mercedes Cephas

Vite al Limite
Mercedes Cephas – foto dal web

Mercedes Cephas ha 37 anni quando appare per la prima volta nel programma Vite al Limite; è la protagonista della diciottesima puntata della settima stagione. Arrivata al peso di 351 kg, stava mettendo duramente a rischio la sua vita a causa delle malsane abitudini alimentari.

Non riusciva nemmeno a prendersi cura dei suoi figli per via della sua mole imponente. Costretta all’immobilità, vessata da un grave linfedema, non si muoveva praticamente dal letto da anni. I suoi organi stavano via via cedendo. “Non riesco a credere a come sono riuscita a ridurre la mia vita” – ha detto Mercedes durante il suo episodio. “Sono diventata così grossa che mi è difficile fare qualsiasi cosa. E ogni giorno è sempre peggio.”

La sua dipendenza è il risultato di un trauma infantile. Suo padre ha abusato di lei ripetutamente da quando aveva 11 anni. Per far fronte a ciò che le stava accadendo, Mercedes ha trovato nel cibo l’unica fonte di conforto e sostegno.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE—> Tommaso Zorzi e Francesco Oppini, arriva il chiarimento: “Ci ritroveremo”

Vite al Limite. Il traguardo (poco) raggiunto di Mercedes