Pandemia, genitori positivi e in quarantena mandavano i figli a scuola

Coronavirus Bari, genitori positivi mandano figli all’asilo: Comune scopre due casi ma possono essere di più

Michele Emiliano
Il Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano (screenshot)

La scoperta incredibile è avvenuta a Bari, ad opera del comune. Due genitori, entrambi positivi i sottoposto alla quarantena, mandavano tranquillamente i figli a scuola. Il timore è che possano esserci altri casi. Al momento sono in verifica ben otto situazioni che potrebbero essere simili. La scoperta è avvenuta grazie al sistema messo a punto dal comune di Bari che incrocia la banca dati dell’Anagrafe con quella delle scuole d’infanzia. Il sistema è stato realizzato proprio per monitorare la mobilità dei contagiati e rintracciarne i movimenti e quindi individuare altri positivi. Gli asili che riguardano il caso scoperto sono stati subito allertati. Il tutto per fare in modo di evitare agli alunni potenzialmente contagiosi di continuare a frequentare regolarmente le lezioni e di mettere così a rischio compagni, maestre e il personale della scuola.

Leggi anche > Pandemia, bollettino di oggi

Genitori positivi e figli a scuola

Bonus matrimoni
Michele Emiliano Puglia – foto dal web

“Siamo partiti dagli elenchi a nostra disposizione delle persone positive e per ognuno tramite l’Anagrafe abbiamo ricostruito il nucleo familiare convivente individuando le fasce d’età di ogni componente, con particolare attenzione agli under 18″, ha dichiarato il direttore generale del Comune di Bari. Per quanto riguarda l’aggiornamento del bollettino regionale pugliese sull’andamento dei contagi, il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro, informa che oggi lunedì 2 novembre  2020 in Puglia, sono stati registrati 4.060 test per l’infezione da Covid-19 coronavirus e sono stati registrati 626 casi positivi: 206 in provincia di Bari, 71 in provincia BAT, 47 in provincia di Brindisi, 169 in provincia di Foggia, 87 in provincia di Lecce, 41 in provincia di Taranto, 5 casi di residenti fuori regione.

Leggi anche > In arrivo nuovo dpcm: i punti chiave

Antonio Decaro
Il presidente dell’Anci e sindaco di Bari, Antonio Decaro (foto dal web)

Sono stati inoltre registrati 9 decessi: 3 in provincia di Bari, 2 in provincia di Brindisi, 4 in provincia di Foggia. Non molti tamponi, quindi, in Puglia. La regione sta gestendo bene la seconda ondata della pandemia.

 

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.