Il grande attore rimpiange Proietti: “Era un secondo padre per me”

Alessandro Gassman sui social ricorda Gigi Proietti: “Uni dei grandi più grandi maestri e amici che io abbia mai avuto”

Un fiume in piena ieri sui social per ricordare il grande Gigi Proietti. L’attore romano si è spento ieri mattina all’alba in una clinica della capitale dove era ricoverato da diversi giorni. Le sue condizioni erano gravi e ieri, nel giorno del suo 80esimo compleanno il maestro non ce l’ha fatta.

Fiori, messaggi, ricordi, tanta commozione dell’Italia tutta per ricordare un attore poliedrico, un grande dello spettacolo italiano, apprezzato da colleghi e amici e soprattutto dal suo grande pubblico che lo ha sempre amato.

Tra i tanti ricordi anche quello di Alessandro Gassman. L’attore oltre al post di ricordo ha dedicato a Gigi Proietti un video, pubblicato sui social, in cui davanti all’Italia intera lo omaggia e lo ricorda come uno degli ultimi grandi artisti del nostro tempo. “Sento un vuoto enorme, lui era l’ultimo dei grandissimi”. Così Alessandro Gassmann ha ricordato Gigi Proietti.

LEGGI ANCHE ->>  Gigi Proietti il funerale: ora, luogo e data delle esequie

Alessandro Gassman, le sue parole per Proietti

Di lutto personale parla Alessandro Gassman nel video che ha diffuso ieri sui social. “Io che ho avuto l’onore e la fortuna di essere amico di Gigi fin da bambino e di dirigerlo nel mio secondo film “Il premio”, provo in questo momento veramente una sensazione di vuoto grandissima” ha detto l’attore e figlio d’arte.

Poi una riflessione da parte di Gassman che spiega che secondo lui, sia importante che in Italia si torni a parlare “di quelli che hanno fatto così tanto nella cultura e per la cultura. Gigi era l’ultimo dei grandissimi”.

Di momento molto difficile e “pesante” parla Gassman che spiega: “Per quanto mi riguarda lo ricorderò per sempre come uno dei più grandi maestri e amici che abbia mai avuto, grazie Gigi”.

LEGGI ANCHE ->> Gigi Proietti, la morte dentro per quel desiderio mai avverato

ROME, ITALY – NOVEMBER 05: Gigi Proietti meets the audience during the 12th Rome Film Fest at Auditorium Parco Della Musica on November 5, 2017 in Rome, Italy. (Photo by Ernesto S. Ruscio/Getty Images)

Al Messaggero inoltre ha detto: “Proietti era il mio secondo papà. Il cinema? Lo ha snobbato e ha perso molto. Non poteva esserci un risveglio peggiore”.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.