Olio di cocco, usi e benefici per nostra salute: tutti i dettagli!

Tra i vari prodotti naturali a cura della nostra bellezza c’è olio di cocco. E’ davvero benefico per la nostra salute? Scopriamo insieme qualcosa in più sull’olio di cocco, usi e benefici per la nostra salute!

olio di cocco usi
Vasetto olio di cocco (monitore/pixabay)

L’olio di cocco è un grasso composto prevalentemente da acidi grassi saturi ed è per questo motivo che resiste anche a temperature elevate. Troviamo due tipi di olio di cocco in commercio: quello puro e quello raffinato.

La differenza tra i due risiede sostanzialmente nel tipo di lavorazione effettuata per avere il prodotto. L’olio di cocco raffinato viene infatti sottoposto ad una serie di operazioni meccaniche e chimiche che lo rendono inodore ed incolore, cosa che non accade invece con l’olio di cocco puro.

L’olio di cocco raffinato conserverà per questo solamente una parte delle sue proprietà in cambio ovviamente, di un periodo più lungo di conservazione. Per quanto riguarda la conservazione, l’olio di cocco va tenuto fuori dal frigo e contrariamente alla sua definizione, si presenta in forma solida.

Esso si solidifica infatti al di sotto dei 25 gradi. Scopriamo i suoi effetti sul nostro organismo 

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE>>>Olio d’oliva | cosa succede se ne bevi un cucchiaio al giorno

Olio di cocco e salute

prodotto olio di cocco
Prodotti olio di cocco (Huyenxu94/pixabay)

Esistono molteplici discussioni riguardo i benefici e gli effetti dell’olio di cocco. Innanzitutto vista la sua resistenza alle temperature alte, l’olio di cocco risulta ottimo per le cotture in forno.

A differenza infatti degli altri oli vegetali come olio di semi di girasole, olio di riso ecc.. non si ossida. L’olio di cocco contiene poi un acido grasso saturo molto raro: acido aurico. L’acido aurico viene convertito dal nostro organismo in monetario, una delle componenti del latte materno e che è rinomata per la capacità di stimolare il sistema immunitario.

Un altro acido contenuto al suo interno è quello caprilico, uno dei più potenti antifungini presenti in natura. Per questo specifico aspetto, l’olio di cocco è ottimo in caso di candida. L’ultimo fattore di notevole importanza è quello che riguarda i grassi saturi contenuti nell’olio di cocco. Quest’ultimi differiscono da quelli di origine animale (eccetto il burro) perchè si tratta di acidi grassi a catena media.

Questo significa che vengono convertiti dal nostro organismo in energia ed hanno all’incirca la stessa funzione degli zuccheri ma senza creare picchi di insulina. Perciò, in virtù di tutti questi elementi, consumare l’olio di cocco con moderazione, per cucinare pietanze o per trattamenti estetici, è consigliato.

Ovviamente, come per quanto riguarda tutti gli altri prodotti, non se ne deve abusare, soprattutto noi italiani che non avendolo nel nostro patrimonio genetico, fatichiamo di più nell’assimilazione e nella digestione del prodotto. 

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE>>>Olio miracoloso per il dolore alla schiena, sarà come nuova

Utilizzi dell’olio di cocco

dolce
dolce fatto in casa. (congerdesign/pixabay)

L’olio di cocco è ottimo in cucina, per verdure o altre pietanze salate o per la preparazione di dolci.

Per quanto riguarda i dolci, l’olio di cocco andrà a sostituire gli altri oli vegetali utilizzati solitamente negli impasti come ad esempio, l’olio di semi di girasole.

L’olio di cocco, deriva dalle aree tropicali quali Indonesia, Filippine e Sri Lanka ed in quelle popolazioni il suo utilizzo è a 360°.

Per quanto riguarda l’alimentazione, se utilizzato con parsimonia, aiuterà il sistema del funzionamento della tiroide ed alzerà il livello del colesterolo buono. Via libera quindi a pietanze salate o dolci.

In cosmetica possiamo utilizzarlo invece per la bellezza di pelle e capelli. Sui capelli è bene applicarlo dopo averne fatto sciogliere una piccola quantità, massaggiala direttamente sul cuoio capelluto asciutto lasciandola in posa per almeno 30 minuti.

Renderà i vostri capelli splendenti ed estremamente morbidi, in più ne favorirà la crescita. Il suo utilizzo per la pelle ha degli effetti sempre molto idratanti ed anti-aging.

Vi basterà utilizzare una crema idratante o una maschera che lo contenga. Viene utilizzato molto spesso nei prodotti specifici per il trattamento di eczemi e dermatiti. 

Se utilizzato con moderazione e tramite queste indicazioni, l’olio di cocco apporterà benefici al nostro organismo, contribuendo anche a livello estetico.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter