Lavoro da scrivania, stare troppo seduti fa male alla salute: vediamo soluzioni ed esercizi

Trascorriamo circa la metà delle ore della giornata stando seduti. Lavori seduto tutto il giorno e non sai come rimediare? Scopriamo delle semplici soluzioni

scrivania lavoro
lavoro da casa (deejay/pixabay)

In auto, al lavoro o sul divano, questi sono i posti più comuni dove trascorriamo la maggior parte della nostra giornata. In particolare modo, in questo momento storico, trascorriamo molto tempo a casa tra smartworking e coprifuoco.

Anche procedendo con un allenamento fisico regolare, rimaniamo comunque circa la metà delle ore della giornata stando seduti. Quanto questo può interferire sulla nostra salute? Abbastanza ed a confermarcelo è un articolo pubblicato sul Washington Post, scritto da Ellen Barlow, specialista di educazione al movimento, in cui evidenzia come stare seduti può comportare gravi conseguenze per la salute. Una routine quotidiana poco attiva riduce infatti, l’aspettativa di vita.

I danni più gravi a cui si può incorrere sono quelli legati alle malattie cardiache: stare seduto a lungo non fa bruciare abbastanza grassi ai tuoi muscoli e di conseguenza la circolazione sanguigna si rallenta.

In questo modo si favorisce un accumulo di grassi nel cuore. In più stare a lungo seduti può far alzare la pressione sanguigna ed il colesterolo, raddoppiando la possibilità di contrarre malattie cardiovascolari. Ma non serve allarmarsi, vediamo piuttosto le possibili soluzioni.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE>>>Sedentarietà: rischi e consigli per poterla sconfiggere

Suggerimenti

ragazza stretching
ragazza stretching (free-photos/pixabay)

Passando troppe ore seduti, anche i nostri muscoli restano dormienti. Se rimaniamo per lunghi periodi di tempo, giorno dopo giorno tante ore seduti, i muscoli possono indebolirsi.

Ci si può ritrovare impelagati in un aumento di massa grassa costante ed in un’incapacità di vivere in modo sano. Il movimento rimane la miglior soluzione per rimanere in salute anche stando tante ore seduti. Come possiamo aumentare il livello di attività fisica anche lavorando tutto il giorno? Vediamo delle piccole strategie. 

Fai di tanto in tanto delle pause e dedicati ad una piccola camminata o a qualche piccolo esercizio di stretching: metti ad esempio il caricabatterie del pc o del telefono il più lontano possibile così da doverti spostare ogni volta che ti servano. Oppure fai una pausa andando ad esempio alla macchinetta, preferendo, ovviamente, le scale all’ascensore. 

Cambia il tuo modo di stare seduto. Una buona postura è ciò che ci permette di non avere problemi alla schiena ed alla circolazione. Scegli una sedia ed una scrivania che siano adatte alle tue esigenze e cerca di starci in maniera corretta.

Mantieni la schiena sullo schienale della sedia, tieni le gambe non accavallate e per aiutare la circolazione, utilizza qualcosa (anche una semplice scatola di scarpe) da mettere sotto i tuoi piedi per tenerli sollevati. 

Per ricordarti di fare qualche pausa di movimento o qualche esercizio, imposta una sveglia. Metti un timer che ti ricordi di fare almeno 1/2 minuti di movimento/esercizio ogni ora. Vediamo di che tipi di esercizi si tratta.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE>>>L’importanza dello stretching, tutto quello che devi sapere

Brevi e semplici esercizi

ragazza allenamento
ragazza fa stretching (free-photos/pixabay)

Vediamo qualche semplice esercizio che puoi compiere tra una piccola pausa ed un altra e che ti permetteranno di lavorare meglio facendoti sentire rigenerato.

Se in questo momento ti trovi a lavorare da casa, puoi procedere in questo modo: tieni vicino a te un tappetino da fitness e cimentati con qualche posizione di yoga: una delle più semplici e rigeneranti per la nostra schiena è quella della “mucca ed il gatto”.

Stando con ginocchia e mani a terra, procedi con la flessione della schiena all’indentro (posizione della mucca) e successivamente con la flessione della schiena all’infuori (posizione del gatto). Ripeti la sequenza per circa 4/5 volte respirando profondamente.

Sarà un esercizio che ti ruberà solo 2 minuti. Altrimenti, puoi ricorrere alla classica camminata, in questo caso, tra le varie stanze della casa. Camminare in maniera molto lenta ti farà comunque bruciare il doppio di calorie che bruceresti stando seduto.

Se sei in ufficio, fai qualche piccolo esercizio per combattere le tensioni muscolari. Per il collo: fletti il capo avanti e indietro passando per il centro e ruota la testa prima a sinistra poi a destra. Ripeti per 4/5 volte ciascuno degli esercizi. Per la schiena invece, fletti il busto sulle cosce e lascia cadere testa e braccia in avanti. Rimani così per qualche secondo.

 Poi ruota il busto da un lato, incrocia le gambe e spingi con la mano sul ginocchio opposto, ripetendo da entrambi i lati. Per le gambe ti basterà invece afferrare il ginocchio destro e portarlo al petto, rimanendo così per qualche secondo e ripetendo poi con la gamba sinistra.   

Stare tante ore seduti, in più lavorando, non è affatto piacevole ma soprattutto non è salutare. Basteranno però queste semplici accortezze ed il vostro corpo e la vostra mente vi ringrazieranno!

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter