Lutto nel mondo dei cartoni animati, muore la storica voce

Morto Sergio Matteucci, il doppiatore aveva 89 anni e aveva dato la voce ai più famosi cartoni animati e non solo..

Sergio Matteucci (foto TgSky24)

Sergio Matteucci muore all’età di 89 anni, dopo una carriera spesa come doppiatore dei più celebri cartoni animati giapponesi.

Nacque a Granada nel 1931 e fu un doppiatore e radiofonico italiano di notevole successo.

Prestò la voce a moltissimi anime giapponesi, tra i più famosi ricordiamo: Holly e Benji, Mila e Shiro, Sampei, Lady Oscar e Candy Candy.

Nella rovente estate del 1986 andò in onda per la prima volta “Holly e Benji – Due Fuoriclasse”, sull’onda del trionfo argentino di Diego Armando Maradona e in un’intervista a Il Foglio, nel 2019 Matteucci raccontò la sua esperienza come doppiatore:

“I testi della telecronaca me li scrivevo da me, spesso andavo a braccio. Mi arrivava una traduzione dal giapponese, ma dovendo fare una telecronaca non potevo seguire sia il monitor che il leggio. Facevo il telecronista a tutti gli effetti. Dissi dunque alla Fininvest che non avrei potuto seguire le indicazioni della direzione perché mi facevano perdere troppo tempo. All’inizio mi dicevano ‘hai detto rete e qui è scritto gol’, o viceversa. Non avrei potuto continuare così.”

La sua voce ha accompagnato intere generazioni ed è comparsa anche in alcuni film di successo come Rocky 2, Scarface e Toro Scatenato.

LEGGI ANCHE –> “A NOSTRA FIGLIA PIACCIONO LE DONNE” LA REAZIONE DI CELENTANO ALLE PAROLE DI CLAUDIA MORI

Sergio Matteucci (VociF.M)
Sergio Matteucci (VociF.M)

Non solo doppiatore, anche radiocronista

Matteucci infatti prestò la sua voce anche ad alcune famosissime trasmissioni come Domenica Sprint dove svolgeva il ruolo di inviato a bordo campo e Tutto il calcio minuto per minuto, nella stagione 1982-1983.

Parma-Napoli
Stadio Tardini Parma (Getty Images)

LEGGI ANCHE –> GIOVANE SCOMPARE NEL NULLA, DOPO UN ANNO IL PADRE DELLA FIDANZATA CONFESSA L’OMICIDIO

Grave lutto dunque non solo nel mondo del doppiaggio ma anche nel mondo del calcio dove Sergio Matteucci aveva dedicato parte della sua carriera.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.