Johnny Depp, la Warner Bros lo esclude dalla saga ‘Animali fantastici’

L’attore americano deve dire addio al suo celebre personaggio Gellert Grindelwald. Il mago oscuro non vestirà più i suoi panni.

Johnny Depp (getty images)

La Warner Bros ha confermato l’esclusione dell’attore dalla saga ‘Animali Fantastici’, esprimendo la loro riconoscenza con questa frase: “Ringraziamo Johnny per il suo lavoro sui film fino ad oggi”.

A quanto è emerso l’ex malvagio mago deve rinunciare al suo ruolo, costretto a dare le dimissioni dalla Warner Bros in seguito ad aver perso la causa in cui viene accusato di maltrattamenti nei confronti dell’ex moglie Amber Heard.

Depp commenta con un post su Instagram la decisione dell’azienda cinematografica, spiegando che il suo annuncio arriva «alla luce dei recenti eventi».

Il divo di Hollywood spiega: «Desidero farvi sapere che la Warner Bros mi ha chiesto di rinunciare al mio ruolo di Grindelwald in ‘Animali fantastici’ e ho rispettato e accettato la richiesta».

LEGGI ANCHE –> CARLO CONTI, INTERVIENE IN DIRETTA A “TALE E QUALE SHOW” E SPIEGA COME STA REALMENTE

Il ricorso di Johnny Depp

Johnny Depp e Amber Heard (getty images)
Johnny Depp e Amber Heard (getty images)

L’attore americano inoltre chiarisce la sua posizione rispetto alle accuse che gli sono state imputate, aggiungendo: “La mia determinazione rimane forte e intendo dimostrare che le accuse contro di me sono false. La mia vita e la mia carriera non saranno definite da questo momento”

Johnny Depp ha  inoltre precisato che farà ricorso contro la decisione del tribunale britannico poiché il giudice aveva stabilito che le parole del The Sun che lo accusava di aver aggredito la moglie Amber Heard, essendo “sostanzialmente vere”, non erano considerabili come una diffamazione.

LEGGI ANCHE –> AMADEUS, I SUOI INFINITI GRAZIE: “RISULTATO INCREDIBILE E INASPETTATO” – VIDEO

La terza saga di J. K. Rowling è in programmazione ed è già stato comunicato che l’attore verrà rimpiazzato. Animali fantastici, ha incassato quasi 1,5 miliardi di dollari con i primi due film della saga.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter