Usa, ragazza di 14 muore per overdose: la madre avrebbe preparato il mix letale

Una madre 37enne è stata arrestata negli Usa con l’accusa di aver preparato un mix letale di droghe che avrebbe causato la morte per overdose della figlia di 14 anni.

Polizia Usa
(Getty Images)

Una bambina di soli 14 anni ha perso la vita dopo aver assunto un mix letale di sostanze stupefacenti. È accaduto a Jacksonville, nel Nord Carolina, negli Stati Uniti, lo scorso 15 febbraio. Stando a quanto ricostruito dagli inquirenti che si sono occupati delle indagini, a preparare il mix, composto da Fentanyl, metanfetamina ed eroina, sarebbe stata la madre stessa dell’adolescente che è stata arrestata in un primo momento per maltrattamenti su minori, ma adesso dovrà rispondere di omicidio. Dalle indagini è emerso, inoltre, che la donna avrebbe anche preparato delle dosi per altri due ragazzini che erano presenti in casa la sera in cui si è consumata la tragedia.

Leggi anche —> Bethany, la studentessa isolata, muore per Covid negli USA

Usa, ragazza di 14 muore per overdose dopo aver assunto droghe: a preparare il mix sarebbe stata la madre

Polizia Usa Stati Uniti
Polizia Usa (Getty Images)

Dovrà rispondere di omicidio una madre di 37 anni accusata di aver preparato un mix letale di sostanze stupefacenti che avrebbe causato la morte della figlia 14enne. La drammatica vicenda è avvenuta lo scorso 15 febbraio nella casa dove la 37enne viveva a Jacksonville, nel Nord Carolina (Usa). Stando a quanto emerso dalle indagini della polizia, come riporta la stampa locale ed il quotidiano The Indipendent, la donna avrebbe preparato un miscuglio di droghe per la figlia e altri due giovani che si trovavano in casa, tra cui un parente. L’adolescente è stata ritrovata dai soccorsi, giunti presso l’abitazione, priva di sensi. I paramedici hanno provato a rianimarla, ma tentativo è risultato vano e la 14enne è deceduta.

Dall’autopsia sulla salma della piccola, scrive The Indipendent, è emerso che il decesso sarebbe stato provocato da un mix di Fentanyl, metanfetamina ed eroina. Inizialmente la madre, era stata arrestata per maltrattamenti su minore e lesioni fisiche, ma successivamente, dopo le indagini, è scattata l’accusa di omicidio ed il mandato d’arresto. Portata negli uffici della Polizia, la donna avrebbe ammesso le proprie responsabilità.

Leggi anche —> Usa, trova pistola e si spara: bambino muore durante la sua festa di compleanno

Polizia statunitense
(Getty Images)

La madre della vittima è stata trasferita presso il centro di detenzione della contea di Onslow e non è stata stabilita nessuna cauzione.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter.