Flavio Insinna e i momenti di tristezza a L’Eredità:” Meglio tacere”

La parola della ghigliottina di questa sera non si adatta bene al periodo difficile che il nostro Paese sta vivendo e il conduttore non può rimanerne indifferente.

Flavio Insinna
Flavio Insinna (GettyImages)

Nella puntata di questa sera de “L’Eredità”, al gioco finale della ghigliottina le parole che doveva collegare il campione Massimo, per raggiungere il montepremi finale erano: mobili, articoli, cane, passare, nazionale.

La parola da indovinare dunque era ‘feste‘ e in questo periodo difficile che stiamo vivendo, sicuramente non c’è il clima giusto per i festeggiamenti.

LEGGI ANCHE –> CARLO CONTI, LA NOTIZIA CHE TUTTI STAVANO ASPETTANDO

Quando il conduttore romano ha cercato di far indovinare al campione la soluzione della ghigliottina, nel momento in cui è arrivato alla parola ‘passare‘, si è trovato in difficoltà nel collegarla alla parola ‘festa‘, chiosando: “Passare le feste…Ci siamo capiti dal mio sguardo, per scaramanzia non dico altro”.

Difficile pensare alla parola ‘feste’

Flavio Insinna
(L’ Eredità – Instagram)

E’ un periodo difficile questo infatti, in cui non ci è possibile festeggiare e aggregarci ai nostri amici. Dunque, Flavio Insinna, non ha potuto fare a meno di osservarlo, con l’augurio che potremo tornare a festeggiare presto insieme.

LEGGI ANCHE –> GAZZELLE, ANNUNCIO A SORPRESA: “APPUNTAMENTO A MEZZANOTTE…”

Inoltre l’umore dell’ex capitano dei Carabinieri in Don Matteo, non può essere quello di festa, dopo la scomparsa del suo maestro Gigi Proietti, venuto a mancare proprio pochi giorni fa e che ha messo a dura prova le sue emozioni.

Insinna
Flavio Insinna (GettyImages)

Il campione dell’Eredità Massimo non ce l’ha fatta dunque a indovinare la parola di oggi, avendo pensato a ‘valore’ come soluzione del gioco finale. Potrà ritentare la fortuna domani sera.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter.