MTV EMA: stravince il gruppo coreano dei BTS, premiato anche un artista italiano

Ieri sera si sono tenuti gli MTV EMA che hanno visto trionfare su tutti il gruppo K-Pop dei BTS. Artista dell’anno Lady Gaga, mentre per l’Italia una vittoria inaspettata

BTS agli MTV EMA 2020
Gruppo BTS (GettyImages)

Si è conclusa anche l’edizione 2020 degli MTV EMA presentata dal gruppo inglese delle Little Mix. L’evento non si è potuto tenere in modo tradizionale, per le norme di sicurezza anti Covid, e per questo tutte le esibizioni sono state registrate in luoghi separati. A prescindere da tutto la musica ha regnato sovrana e la serata è stata di intrattenimento nonostante fosse meno accattivante del solito. A trionfare in modo netto il gruppo coreano dei BTS, i più premiati. Hanno portato a casa il premio come miglior gruppo, miglior live virtuale, migliori fan e migliore canzone con il brano “Dynamite” che sta ottenendo un incredibile successo. Nella categoria italiana invece una vittoria inaspettata.

LEGGI ANCHE -> Fiorella Mannoia presenta il nuovo album: “È una forma di resistenza”

Diodato vince come miglior artista italiano agli MTV EMA

Come ogni anno tra le categorie annunciate per gli MTV EMA troviamo anche quella del miglior artista italiano. I nominati di quest’anno erano Irama, Elettra Lamborghini, Random, Levante e Diodato. Una gara difficile da prevedere poiché si trattava di artisti con un forte seguito e fandom pronti a scendere in campo in fatto di votazioni. A spuntarla è stato, forse anche un po’ a sorpresa, Diodato. Il cantante chiude così un anno straordinario iniziato con la vittoria al Festival di Sanremo con il brano “Fai rumore“.

LEGGI ANCHE -> Vasco Rossi è pronto a rinascere: l’atteso annuncio del cantante

Il premio per il miglior video è andato a Dj Khaled e Drake con “Popstar” che vede protagonista Justin Bieber, mentre Lady Gaga è stata incoronata artista dell’anno. Le presentatrici hanno vinto nella categoria miglior artista pop e si sono esibite durante la serata, nonostante avessero una componente in meno. Assente infatti Jesy Nelson che ha dichiarato di avere problemi di salute.

David Guetta e Barbara Palvin agli MTV EMA 2020
David Guetta e Barbara Palvin (GettyImages)

Ma non sono state le uniche a portare sul palco la propria musica. Da Sam Smith ad Alicia Keys, passando per l’emergente Doja Cat e David Guetta che si è esibito in collegamento dalle terme di Budapest. La capitale ungherese era stata infatti scelta per ospitare questa edizione degli MTV EMA. A causa dell’emergenza sanitaria questo non è potuto accadere ma potrà rifarsi l’anno prossimo. La città è stata infatti riconfermata come sede per il 2021.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter