Perde il controllo della moto e si schianta contro un cordolo: muore 46enne

Un uomo di 46 anni è deceduto nella serata di ieri in un incidente in moto consumatosi a Fanzolo di Vedelago, in provincia di Treviso.

Ambulanza notte
Ambulanza (foto dal web)

Dramma nella serata di ieri a Fanzolo di Vedelago, in provincia di Treviso, dove un uomo di 46 anni ha perso la vita in un terribile incidente stradale. Stando alle prime informazioni, la vittima si trovava a bordo della sua moto che, per cause ancora in fase di accertamento, è finita contro un cordolo dell’area spartitraffico ed il motociclista è stato sbalzato dalla sella finendo rovinosamente sull’asfalto. Un impatto molto violento che non ha lasciato scampo al 46enne, morto sul colpo. I soccorsi giunti sul posto non hanno potuto far altro che constatarne il decesso. La dinamica della tragedia è al vaglio degli agenti della Polizia Stradale.

Leggi anche —> Grave incidente per un ex campione dello sport: le sue condizioni

Treviso, perde il controllo della moto e si schianta contro un cordolo: muore uomo di 46 anni

Moto incidente (pixabay)
Moto incidente (pixabay)

Un uomo di 46 anni è morto nella tarda serata di ieri, domenica 8 novembre, in un drammatico incidente consumatosi in via Antica Postumia a Fanzolo, frazione del comune di Vedelago, in provincia di Treviso. La vittima, stando a quanto ricostruito sino ad ora, come riporta la redazione de La Tribuna di Treviso, viaggiava a bordo della sua moto, quando improvvisamente ha urtato contro un cordolo dello spartitraffico finendo rovinosamente sull’asfalto. Un impatto molto fortuito che ha mandato in frantumi il casco che il motociclista indossava. A lanciare l’allarme chiamando i soccorsi è stato il titolare dell’albergo sito davanti alla rotonda teatro del drammatico sinistro.

Sul posto è sopraggiunto, in pochi minuti, il personale medico del 118 che, purtroppo, non ha potuto far nulla per il 46enne. Lo staff sanitario ha potuto solo constatarne il decesso, avvenuto sul colpo.

Intervenuti, oltre ai soccorsi, anche gli agenti della Polizia Stradale che hanno provveduto ai rilievi del caso per ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente.

Leggi anche —> Incidente mortale tra due auto, due vittime e tre feriti nel Pistoiese

Polizia Stradale e Ambulanza
Polizia Stradale e Ambulanza (foto dal web)

Tra le ipotesi al vaglio della polizia vi sarebbe quella secondo la quale la vittima, come riporta La Tribuna di Treviso, avesse fretta di rincasare dato che a quell’ora sarebbe scattato il coprifuoco, imposto dal Governo con il Dpcm entrato in vigore venerdì.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter.