Ken Spears: la drammatica scomparsa del co-creatore di Scooby-Doo

Il mondo perde il visionario Ken Spears dopo 51 anni dalla messa in onda del primo epidosodio dell’amatissimo cartone animato.

Addio Ken Spears Scooby-Doo (Getty Images)
Addio Ken Spears Scooby-Doo (Getty Images)

La popolare serie animata, che ha preso il nome dal celebre e simpatico cagnone protagonista Scooby-Doo, perde il suo co-creatore a distanza di cinquantuno anni dalla sua nascita. Scooby-Doo, fin dalla sua creazione, è stato un grande punto di riferimento per molte generazioni. Ken Spears muore all’età di 82 anni, dopo aver lottato a lungo e nell’ultima parte della sua vita con una seria malattia neorodegenerativa ( la demenza di Lewy ). L’artista aveva interamente scritto i primi cinque episodi della saga d’animazione in compagnia dell’altro suo co-creatore, Joe Ruby, deceduto anche lui quest’anno a pochi mesi di distanza da Ken.

Potrebbe interessarti anche —>>> Bonolis allontanato al funerale di Proietti: finalmente la verità

Ken Spears: la straordinaria dote narrativa

La famiglia di Ken Spears e l’immenso pubblico del cartone animato dallo straordinario successo sono profondamente scossi dal lutto avvenuto lo scorso 6 novembre. Tutti lo ricordano come un narratore in possesso di grandi doti rappresentative ed una persona di autentici valori e con una grande umanità.

Leggi anche —>>> Elodie: “volvo via” sulle ali del mio nuovo ed imperdibile progetto – VIDEO

Nato a Los Angeles Ken, ed in seguito al successo della serie animata e della sua crescita professionale, pur lavorando nel settore fin da ragazzo, non ha mai smesso di cimentarsi in nuovi ed entusiasmanti progetti. Ha collaborato per la CBS TV NETWORK Americana ed in seguito per la ABC nella realizzazione di numerosi programmi per bambini e ragazzi.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter