Maria Teresa Ruta e il racconto dello stupro subito

Maria Teresa Ruta e la confessione intima dello stupro al Grande Fratello Vip. Poi un appello alle donne: “Non mollate mai”

 

Visualizza questo post su Instagram

 

❤️ @guendagoria Foto per gentile concessione dell’ufficio stampa Endemol Shine Italy

Un post condiviso da Maria Teresa Ruta (@mariateresaruta) in data:

Maria Teresa Ruta sta vivendo al Grande Fratello Vip un’avventura intensa. Grandi emozioni, non solo belle ma anche di sofferenza.

Come spesso è già accaduto per altri personaggi delle passate edizioni spesso escono fuori dei fantasmi, dei ricordi e cose che per lungo tempo sono state tenute nascoste e a tacere. La solitudine e il distacco dagli affetti, l’essere in compagnia ma soli nella casa, circondati da persone che in realtà non si conoscono, lascia molto tempo alla riflessione.

E così è accaduto per Maria Teresa che entrata nella casa insieme alla figlia Guenda Gori ora si trova a concorrere da sola. Lei ha affrontato una settimana non semplice e si è lasciata andare ad alcune confidenza con Tommaso Zorzi. Quello che gli ha detto ha lasciato tutti con la bocca aperta.

“Non ho mai detto nulla” ha detto ammettendo di essere stata vittima di stupro da ragazzina. Fantasmi che ha tenuto sempre nascosti dietro quel sorriso sempre contagioso.

LEGGI ANCHE –> GF Vip, riassunto puntata: Bettarini squalificato, l’eliminato e le nuove nomination

Maria Teresa Ruta, le parole in diretta

La confessione di Maria Teresa Ruta ovviamente non è passata inosservata e se ne è parlato anche lunedì in puntata. Alfonso Signorini ha riservato un momento da dedicare a lei, al suo momento intimo che per lungo tempo ha nascosto e che però ora è riuscita ad esternare.

Alfonso Signorini ha voluto parlarne direttamente con lei, la protagonista di questa storia, come tante ne accadono. Maria Teresa Ruta ha ammesso il suo dolore ma ha esordito dicendo: “Alfonso io resto sempre col sorriso. Come Rosalinda non ho detto nulla ai miei genitori per non dare loro un dolore, ma ragazze lasciatevi aiutare” l’appello del cancorrente a tutte le donne, giovani o meno giovani che subiscono violenza.

“Non ho denunciato perché non ho riconosciuto nessuno, sono stata aggredita alle spalle, ma quello che mi hanno fatto è stato un dolore assoluto. Io non li guardo gli uomini, quando ho raccontato al papà di Guenda quello che mi era successo mi ha detto “se vuoi facciamo un matrimonio bianco”, purché tu sia felice” ha detto a tutti in diretta.

LEGGI ANCHE –> Com’era Antonella Clerici a 16 anni? Pubblicato lo scatto inedito – FOTO

Ed infine un ultimo messaggio alle donne: “Non mollate mai e sappiate che non siamo noi quelle sbagliate!”.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.