Monete che valgono una fortuna. Tutto sulle 100 lire del 1990

Monete che valgono una fortuna. Le lire non sono in più in circolazione da 18 anni ma possono ancora regalarci soddisfazioni

Monete
100 lire 1990 (foto dal web)

Il 28 febbraio 2002 abbiamo salutato definitivamente il vecchio conio. La lira andò in pensione lasciando spazio all’amato e odiato euro. Fu un traguardo per tutti gli europeisti che hanno sempre sognato questo passo in più verso un legame solido all’interno del ‘vecchio continente’ ma, nel concreto, ha destato con il tempo non poche perplessità nella vita di tutti i giorni.

Non è stato facile abituarsi, c’è chi ancora rimpiange la vecchia moneta, chi addirittura auspica un suo ritorno. Tuttavia, le lire, seppur estinte, continuano a darci soddisfazioni. In molti hanno conservato monete e banconote per ricordo. Ebbene, alcune di esse oggi potrebbero valere una fortuna.

Tra queste ci sono sicuramente le 100 lire del 1990. Sono molto importanti anche a livello storico perché sono tra le ultime prodotte dalla zecca dello Stato prima dell’entrata in vigore dell’euro.

LEGGI ANCHE -> Gettoni telefonici, se avete questi, guardate quanto valgono

Monete che valgono una fortuna. Le 100 lire del 1990: come riconoscerle

100 lire del 1954
100 lire del 1954 (foto dal web)

Le 100 lire del 1990 possono arrivare ad un valore di 50 euro. Come fare a riconoscere quelle più gettonate? Sono delle monete più piccole, in tutto e per tutto uguali alle 100 lire classiche ma con un diametro decisamente ridotto. La loro emissione fu interrotta nel 1992. Crearono molto disagio ai cittadini proprio per le minime dimensioni. Su una faccia c’è incisa una testa con alloro volta a sinistra; dall’altro lato, invece, c’è l’effige della dea Minerva.

Nel 1990 ne furono state coniate in grande quantità, si stima circa 60 milioni di copie. Alcune di queste monete però, riportano un errore: le cifre 99 di 1990 sono talmente chiuse che la data sembra quasi trasformarsi in 1000. Se le avete a casa, come già detto, raggiungono un valore di 50 euro. E’ possibile trovarle come fior di conio dato che non circolarono molto fra la popolazione.

LEGGI ANCHE –> Hai ancora le 1000 lire del 1997? Un errore di conio che vale una fortuna

vecchie lire
vecchie lire – foto dal web

Poco o nessun valore hanno le monete coniate negli anni 1991 e 1992. Furono emesse  ben 264 milioni di unità di queste monete dalla misura ridotta. Troppe per essere considerate una rarità.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter