Pandemia, morto Francesco Samengo: era presidente dell’Unicef Italia dal 2018

Il presidente dell’Unicef Italia, Francesco Samengo è morto ieri allo Spallanzani di Roma, dove era ricoverato a causa del Covid-19.

Francesco Samengo
Il presidente dell’Unicef Italia Francesco Samengo (Getty Images)

Si è spento nella giornata di ieri il presidente dell’Unicef Italia Francesco Samengo a causa del Covid-19. Dal 2018 alla guida dell’Organo era stato un punto di riferimento e grande sostenitore della causa. Attivo ed instancabile, si è sempre battuto per i diritti dei più piccoli non solo nel Bel Paese, ma facendo sentire la sua voce su tutto il Pianeta.

Leggi anche —> Grave lutto per Romina Power, dice addio a una persona importante

Pandemia, morto il Presidente di Unicef Italia Francesco Samengo

Francesco Samengo e Alessandra Mastronardi
Francesco Samengo con l’attrice Alessandra Mastronardi (Getty Images)

Con profondo dolore Unicef Italia saluta il suo amato presidente Francesco Samengo, spentosi ieri sera a Roma dopo aver lottato contro il Covid-19″. Queste le parole con cui Unicef Italia ha reso nota la triste perdita subita. Samengo era presidente da soli 2 anni, ma in questo lasso di tempo si sarebbe sempre speso con tutte le sue forze per la causa dell’Unicef: tutelare i diritti dei bambini.

È stato per tutti una guida, un esempio da seguire. Ci ha sempre – prosegue il comunicato- spronato a dare il meglio di noi nel perseguire la causa dei diritti dei bambini non solo in Italia ma anche nel mondo“. Purtroppo Samengo aveva contratto il Covid ed era ricoverato a causa dei gravi sintomi presso lo Spallanzani di Roma, dove si è spento nella serata di ieri.

I vertici di Unicef Italia hanno rivolto lui parole di grande encomio: “Sempre in prima linea nella difesa dei diritti dei bambini e dei giovani in Italia e nel mondo. Samengo è sempre emerso grazie alla sua sensibilità ed al convincimento per cui avere un mondo migliore significa prima di ogni cosa tutelare i bambini“. Dal 2018 guidava l’Unicef Italia, e lo ha fatto con impegno e dedizione. Instancabile, infaticabile: un uomo dai saldi principi e dai grandi valori. Una personalità la sua da prendere quale modello ispiratore.

Leggi anche —> Stampa in lutto, scompare una celebre giornalista siciliana: aveva 59 anni

Carmela Pace, vice presidente, il Consiglio direttivo, tutte le alte cariche di Unicef Italia e lo staff, hanno manifestato il proprio cordoglio alla famiglia per il lutto subito, dicendosi certi che tale dolore potrà essere superato pensando alla grande persona che Samengo era.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.