Se possiedi un modello di PC antico, puoi iniziare a fare affari

Se in casa possiedi un modello di PC di vecchio stampo allora puoi iniziare ad aprire orizzonti di guadagno inimmaginabili

Inps mail
Inps mail (Getty)

Quante volte ci capita di aver conservato nel cassetto oppure in qualche angolo buio della casa un cimelio di valore? Un pò tutti noi abbiamo avuto a che fare, anche inconsapevolmente, con francobolli, pergamene antiche e monete del vecchio conio che se rivalutati dalla numismatica possono rappresentare una fonte di guadagno non indifferente.

In questo campo conservatori di oggetti di valore e collezionisti appassionati possono “sfregare” le mani e anticipare le mosse degli esperti per diventare ricchi nel prossimo futuro.

Nella lista di questa speciale categoria rientrano anche alcuni articoli digitali che possono certamente fare al caso nostro. Non è affatto un “sogno” rocambolesco, ma un modello di computer di vecchio stampo può valerci davvero una fortuna immensa

LEGGI ANCHE —–> Monete che valgono una fortuna. Perché conservare le vecchie lire

Il Computer che potrebbe valerti una “fortuna”

Il professore in isolamento è tenuto a insegnare a distanza
Aula computer (foto Pixabay)

La “vetrina” degli oggetti leggendari si stende dalle monete ai francobolli, fino ad arrivare nel pianeta del “digital word”, con i computer. Se con una piccolo “gettone” da 50 lire, raffigurante il volto di personaggi celebri della storia, oggi può far felice i collezionisti, da oggi si può prendere in considerazione un altro “goiello” da annoverare certamente nella lista degli oggetti che possono valerci una fortuna.

Parliamo di un Computer di vecchia generazione, risalente agli anni ’70, quando gli addetti iniziavano già a mettere in risalto la tecnologia, attraverso apparecchi digitali. La commercializzazione di questo “tesoro” antico avviene tredici anni dopo l’idea di realizzazione.

Si tratta di un Apple Lisa, costituito da Sistema Operativo Lisa OS e un hardware di prima generazione che rallentava molto spesso le prestazioni del pc. Questo apparecchio “fisso” aveva molti difetti, per questo fu accantonato molto presto dagli ideatori. Gli stessi hanno preferito dare spazio all’innovazione futura e alla possibilità di rendere migliori le prestazioni.

LEGGI ANCHE —–>  I centesimi sono già “leggenda”: il valore di alcune monete in via d’estinzione

UNITED STATES – MARCH 09: Apple?s Lisa was the first computer to use a Graphical User Interface (GUI). Incorporating the powerful Motorola 68000 processor, and a mouse and pull-down menus, Lisa was intended by Apple?s founder, Steve Jobs, to set the technological standard and become the market leader in personal computers. Unfortunately, at just under $10,000 when launched in 1983, the price was too high for most potential buyers, but the innovations of the Lisa led directly to Apple?s successful Macintosh. (Photo by SSPL/Getty Images

Oggi però l’Apple Lisa, siccome è uno dei primi apparecchi digitali inventati, allora aveva un costo eccessivo. Ma a distanza di anni dalla sua comparsa può essere annoverato tra gli oggetti di valore che possono davvero valerci una fortuna

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter