Stefano D’Orazio, la confessione della moglie: “Non riesco a cancellare la notte…”

Stefano D’Orazio: la moglie Tiziana Giardoni si confessa a 10 giorni dalla morte del celebre batterista. Si lascia andare ad una tenera confessione: “Non riesco a cancellare la notte…”

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Tiziana (@tiziana_giardoni) in data:

Tiziana Giardoni, la moglie del batterista dei Pooh, Stefano D’Orazio scomparso lo scorso 6 novembre, usa il canale social – Instagram – per fare una dedica speciale al marito: La foto è del loro matrimonio, avvenuto nel 2017 dopo una relazione iniziata 10 anni prima. La dedica è dolcissima e mostra tutto l’amore e l’unione che vi era tra i due: “Sarò forte così come avresti voluto ..mi prenderò cura di me perché questo è quello che volevi ..
Continuerò a sorridere perché tu amavi il mio sorriso ..”
“Ma dammi del tempo amore mio grande .. non riesco a sopportare la tua assenza .. non ce la faccio .. sento tanto dolore .. e ho il cuore a pezzi .. non mi bastano i ricordi .. mi manca il tuo respiro .. la tua allegria .. le tue carezze .. mi manca l’aria .. mi manca la forza .. mi manchi tu!”. Delle frasi struggenti che hanno commosso il web: sono tantissimi i commenti tesi ad incoraggiare la Giardoni. La lacrima scende inevitabilmente dalla forte emozione.

LEGGI ANCHE –> Antonella Clerici, intima confessione: “Ho scoperto tutto a 50 anni”

Stefano D’Orazio, la moglie lo ricorda così

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Tiziana (@tiziana_giardoni) in data:

La moglie ama ricordare Stefano D’Orazio negli ultimi suoi momenti con la tristezza nel cuore per la perdita ed il rimpianto di non aver potuto fargli una carezza: “Non riesco a cancellare quella notte in cui ho visto Stefano per l’ultima volta: aveva la febbre a 39 e mezzo, se ne è andato con il 118 guardandomi con lo sguardo impaurito e perso. Non l’ho potuto salutare, né fargli una carezza: lui ne aveva bisogno, perché noi ci addormentavamo così“. Sebbene la positività al Coronavirus abbia determinato la scomparsa del batterista, D’Orazio era già immunodepresso a causa delle malattie pregresse da cui – secondo quanto dichiarato dalla stessa moglie una settimana fa – sembrava si stesse riprendendo.

LEGGI ANCHE –> Alberto Matano: “Ho pensato se raccontarvi o meno questa storia..”

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Tiziana (@tiziana_giardoni) in data:

 “Stefano aveva cominciato ad avere delle febbriciattole. Ma per tirarmi su il morale provava a farmi ridere o mi diceva di uscire con le amiche: non l’ho lasciato mai una volta, so che ne aveva paura”.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter