Viola la quarantena per andare dall’amante: lei compie gesto inaspettato

A Bologna, nel comune di Castel Maggiore, un uomo positivo al Covid ha violato la quarantena per recarsi dall’amante: lei però non gli apre la porta

Polizia in servizio (Getty Images)
Polizia in servizio (Getty Images)

Un’assurda vicenda si è verificata quest’oggi, nella località bolognese di Castel Maggiore. Le forze dell’ordine, che stanno eseguendo controlli a tappeto, si sono trovati di fronte ad un fatto a tratti comico. Un uomo, positivo al Coronavirus, si è recato proprio di fronte alla casa della sua amante.

La donna, tuttavia, non gli ha aperto la porta. Inoltre, consapevole delle sue condizioni, ha chiamato la polizia, che lo ha immediatamente ricondotto nella propria abitazione. Ad attenderlo c’era la moglie, con la quale l’uomo deve terminare il periodo di isolamento.

LEGGI ANCHE> Ha rischiato di morire: la lotta di una bambina di 5 anni contro il Covid

Si reca dall’amante nonostante la quarantena. Ma lei non lo fa entrare

Uomo si reca dall'amante
Uomo si reca dall’amante (Getty Images)

I controlli che le forze dell’ordine bolognesi stanno effettuando in questi ultimi giorni, hanno fatto emergere moltissimi casi di violazione del Dpcm. Multate molte attività commerciali, in particolar modo i bar, ed anche persone positive che violano l’isolamento. La vicenda più curiosa è accaduta proprio oggi nella località di Castel Maggiore.

Un uomo, che avrebbe dovuto trovarsi in quarantena per via del Covid, si è invece recato sotto casa dell’amante. La donna, tuttavia, consapevole della situazione sanitaria che lo interessava, non gli ha voluto aprire. Di fronte all’insistenza di lui, che continuava a bussare alla sua porta, l’amante si è vista costretta a chiamare la polizia.

LEGGI ANCHE> Covid, parla Arcuri: Ondata in calo e novità sul vaccino

Mascherine chirurgiche
Mascherine chirurgiche (Getty Images)

Una volta sopraggiunti nei pressi dell’abitazione, i militari si sono trovati di fronte all’assurda scena: l’uomo, fuori dal portone della donna, continuava a bussarle ripetutamente. Nell’immediato, la polizia lo ha caricato in macchina e riportato a casa. Ad attenderlo c’era la moglie, con la quale dovrà portare a termine la quarantena.

Nonostante il fatto sia a dir poco surreale, esso fa riflettere sulla facilità con cui le persone riescono a raggirare le norme del Dpcm. Le sanzioni previste, dunque, non sembrano spaventare coloro che dovrebbero, nel rispetto di tutti, attendere l’esito negativo del tampone, confinati nella loro casa.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.