Romano Canavese: ai funerali di Chiara solo la partecipazione della sorella

I funerali di Chiara Cringolo sono stati eseguiti senza la partecipazione dei famigliari, ad eccezione della sorella

chiara cringolo
(Getty Images)

Ai funerali della giovane mamma ventunenne, Chiara Cringolo, non hanno potuto partecipare i suoi famigliari, se non a distanza; solo attraverso una telecamera, infatti, i genitori, sorelle e compagno hanno potuto seguire la funzione religiosa per l’ultimo saluto.

La giovane, diventata mamma solo tredici mesi fa, era stata ricoverata inizialmente presso l’ospedale di Ivrea poi, con l’aggravarsi delle sue condizioni, era stata trasferita alle Molinette di Torino. Sono stati proprio i genitori ad accompagnarla in ospedale il 20 ottobre scorso, in quanto presentava difficoltà respiratorie.

Quella è stata l’ultima volta che i genitori, anch’essi positivi e costretti ancora all’isolamento, hanno visto la figlia. Un caso che fa riflettere sull’imprevedibilità del virus; Chiara, infatti, è una delle vittime più giovani del Covid19 e, a quanto riferiscono i genitori, non aveva malattie pregresse particolari.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> MORTO AL PRONTO SOCCORSO, DE LUCA: “SCIACALLAGGIO NEI CONFRONTI DELLA CAMPANIA”

Chiara Cringolo: i funerali seguiti a distanza dai famigliari in isolamento

chiara cringolo
(Getty Images)

I famigliari di Chiara, la giovane neomamma vittima del Covid19, hanno potuto partecipare ai funerali della figlia solo a distanza. Genitori, sorelle e compagno, infatti, tutti positivi al coronavirus, sono costretti all’isolamento.

A partecipare ai funerali che si sono svolti a Romano Canavese, solo la sorella maggiore Simona: l’unica della famiglia a non aver avuto contatti con Chiara da tempo. A partecipare alle esequie anche il sindaco del paese, Oscarino Ferrero, che ha voluto così rappresentare, oltre che i suoi genitori, tutta la comunità.

chiara cringolo
(Getty Images)

I famigliari potranno partecipare ad una messa in suo suffragio non appena saranno guariti; anche questo, aggiunge il sindaco, è un risvolto negativo del coronavirus: l’impossibilità di poter dare l’ultimo saluto ai propri cari.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> PANDEMIA, LA RICERCA: UN GUARITO SU CINQUE TORNA POSITIVO IN TEMPI BREVI

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter