Milano: rubano l’auto e investono la proprietaria – VIDEO

Due malviventi a Milano hanno rubato l’auto ad una donna scesa al distributore, una volta saliti sul veicolo, hanno cercato di investirla due volte

carabinieri milano
Carabinieri chiamati dopo l’accaduto (getty images)

Si era fermata a mettere benzina, quando all’improvviso sono arrivati due malviventi che hanno scaraventato la donna fuori dall’auto e le hanno rubato il veicolo. E’ successo in via Robon, a Milano, per fortuna le telecamere di sorveglianza hanno ripreso quanto accaduto. Sono gesti violenti quelli che hanno fatto cadere la vittima di schiena per terra, nonostante avesse fatto resistenza non è riuscita comunque a difendersi dai due ladri.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE>>>>Morto al pronto soccorso, De Luca: “Sciacallaggio nei confronti della Campania”

Milano, cosa è successo in via Robon? -VIDEO

carabinieri milano
Carabinieri bloccano la strada (getty images)

Dopo averla afferrata per le gambe e averla strattonata per terra, i due malviventi sono saliti alla guida della macchina e non soddisfatti hanno cercato di investire la donna per ben due volte, mentre lei tentava di scappare. Dopo poco, il conducente ha frenato bruscamente così da indurla a cadere ma non ancora stremata, la donna si è rialzata e si è posta nuovamente davanti al veicolo. Qui, uno dei ladri  ha cercato di investirla una seconda volta, riuscendo infine a scappare dopo una manovra a zig zag. Ora le indagini sono aperte e si dà la caccia ai due delinquenti, visto che per fortuna le telecamere di sorveglianza della stazione di servizio ha ripreso per intero l’evento.

Non si hanno notizie riguardo ai ladri, mentre invece sotto il post del video su facebook, il carrozziere che aveva dato l’auto di cortesia alla donna, tranquillizza il web scrivendo: “La donna sta abbastanza bene ma ancora scioccata”.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter