Mamma orsa e cucciolo, destino crudele dopo essere saliti su un sottomarino russo- VIDEO

Mamma orsa e il suo cucciolo vagavano in cerca di cibo. Dopo essere saliti sul ponte del sottomarino russo vengono uccisi senza pietà. 

orsi
Mamma orsa con il suo cucciolo (272447 da Pixabay)

La Bbc ha raccontato la storia di una mamma orsa e il suo piccolo che, sperando di sfamarsi, si aggiravano nella Kamčatka, una penisola situata nell’estremo oriente della Russia. Non è molto chiaro quando sono avvenuti i fatti ma il video pubblicato risale all’8 novembre scorso.

Leggi anche >>> Covid, primo caso di cane positivo al virus in Italia: l’appello del medico

Mamma orsa e cucciolo uccisi senza pietà

Era da giorni che mamma orsa con il suo cucciolo si aggiravano nei pressi del villaggio russo di Rybachiy, in cerca di cibo. Soli e affamati arrivano addirittura a spingersi dentro l’acqua, nel mare, in cerca di un po’ di fortuna. Una volta tuffatisi hanno raggiunto il sottomarino nucleare Alexander Nevsky ormeggiato in porto. Salgono sul ponte, come si vede nel filmato, e si accucciano li, forse, per riposare. Chissà da quanto tempo non mangiavano. Hanno l’aria innocua di chi è privo di qualunque tipo di forza ed energia.

Un attimo dopo e l’inquadratura della telecamera si sposta. Si riesce ad udire un forte rumore di spari e poi eccoli li; i corpi inermi dei due animali cadere nell’acqua. Poi, il silenzio. I due orsi si erano addentrati nel mare come ultima speranza per poter provare a sopravvivere e invece sono andati incontro alla morte.

Ti potrebbe interessare anche >>> Tragedia all’alba: donna travolta e uccisa da un’auto mentre passeggia con il cane

orsi
Mamma orso con il suo cucciolo (272447 da Pixabay)

La marina sostiene di non aver avuto altra scelta. È stata la cosa giusta da fare. Secondo la Bbc nel video si sente la voce di un uomo che che dice che gli orsi sarebbero finiti nei villagi se non fossero stati uccisi. Ricordiamo che la penisola della Kamchatka ospita circa 24.000 orsi che possono essere visti frequentemente sulle spiagge del posto.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter.