Donna disperata semina panico in pieno centro: cosa ha fatto ed il motivo – VIDEO

Napoli, una donna senza mascherina ed in evidente stato d’alterazione avrebbe iniziato a sputare sulla folla in strada: intervenuta la Polizia Municipale.

Polizia Locale Napoli donna panico
Polizia Locale (ChiccoDodiFC- AdobeStock)

I numeri dei contagi in Campania hanno indotto il Governo ad un passaggio della stessa da zona gialla a rossa a decorrere da oggi. Coprifuoco più stringente, chiusura di determinate attività, spostamenti solo se comprovati da ragioni di necessità. Una decisione, dai più, ritenuta inevitabile ed assunta all’esito di un’attenta valutazione di ben 21 variabili, tra cui quella dell’indice di contagio che nella Regione di Vincenzo De Luca avrebbe raggiunto uno dei livelli più alti d’Italia.

Un drammatico frangente che purtroppo porta ad assistere anche a scene di totale disperazione. Nello specifico, ieri sera, a Napoli una donna senza mascherina avrebbe iniziato a sputare sulla folla. Il motivo? Aver perso il lavoro e non essere più nella possibilità di riuscire ad acquistare da mangiare.

Leggi anche —> Il virologo Crisanti: “Natale? Lockdown inevitabile, la situazione è fuori controllo”

Napoli, donna senza mascherina sputa sulla folla: fermata dalla Polizia Municipale

Distanziamento, mascherine ed igiene costante delle mani: sono queste le regole di base per attuare una giusta prevenzione contro il Covid. Misure che però da sole non hanno sortito gli effetti sperati, soprattutto in Campania dove il quadro epidemiologico è cosi precario da aver indotto il Governo ad inserire la Regione in zona Rossa.

Una decisione accolta dai cittadini con non poco disappunto. Soprattutto da chi è o era impiegato nei settori maggiormente colpiti dalle nuove restrizioni. È quanto accaduto ad una donna che ieri sera a Napoli ha scatenato il panico tra la folla. La signora, senza mascherina, avrebbe iniziato a sputare sui passanti manifestando i segni – riporta la redazione di Leggo– di un’evidente stato di alterazione dettata con ogni probabilità dall’abuso di sostanze alcoliche. Una follia avvenuta alla vigilia del passaggio della Campania da zona gialla a rossa che imporrà ai cittadini nuove e più stringenti misure. La scena è stata ripresa da numerosi presenti che hanno lanciato immediatamente il video in rete.

Le immagini riprendono le strade del Vomero, quartiere in di Napoli, gremite di persone scosse dalle urla della donna. Nello specifico, la signora, senza mascherina si sarebbe avvicinata ad un gruppo di persone intente ad effettuare acquisti in un negozio di cosmetica. Inveendo avrebbe affermato che lei non sarebbe più stata in grado di acquistare neppure beni per nutrirsi mentre loro erano intenti a spendere il proprio denaro per cose superflue. Secondo quanto riporta Leggo, la donna avrebbe gridato di aver purtroppo perso il lavoro.

Intervenuti sui luoghi gli agenti della Polizia Municipale che hanno bloccato la donna portandola presso la centrale operativa del Vomero.

Leggi anche —> Morto al pronto soccorso, De Luca: “Sciacallaggio nei confronti della Campania”

Polizia Locale
(Getty Images)

Una scena di disperazione, una storia purtroppo simile a quella di tanti altri italiani che a causa della pandemia hanno perso il loro sostentamento.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.